Italia markets close in 2 hours 16 minutes
  • FTSE MIB

    25.445,67
    +82,65 (+0,33%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,03 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,62 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.781,02
    +497,43 (+1,82%)
     
  • Petrolio

    73,22
    -0,73 (-0,99%)
     
  • BTC-EUR

    33.009,66
    -2.232,23 (-6,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    956,82
    +6,92 (+0,73%)
     
  • Oro

    1.810,30
    -6,90 (-0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,1884
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    26.235,80
    +274,77 (+1,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.114,95
    +25,65 (+0,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8551
    +0,0015 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0760
    +0,0017 (+0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4813
    +0,0012 (+0,08%)
     

Ricci (Arera): 'Energia del futuro smart, flessibile e coinvolge il territorio'

·1 minuto per la lettura

"La decarbonizzazione passa attraverso lo sfruttamento di risorse diffuse e uno sfruttamento delle rinnovabili che richiede da una parte forme di accumuli, dall'altra un utilizzo intelligente dell'energia e della nostra domanda per sfruttare le risorse che abbiamo al meglio. Il coinvolgimento territoriale avrà queste due dimensioni: da un lato la produzione diffusa, dall'altro l'esigenza di rendere intelligente la gestione grazie a un sistema che automatico e intuitivo". Così Massimo Ricci, direttore della Divisione Energia di Arera, oggi in occasione della presentazione del progetto Grid Futurability Matera.

Una gestione attiva "che ha due funzioni: la prima è quella tipica delle reti di distribuzione, sia la produzione che il consumo hanno dei picchi e questo richiede consapevolezza dei flussi; poi c'è quella di intermediazione tra esigenze locali della popolazione ed esigenze sistemiche, che vanno coordinate. Da tutto questo discende un coinvolgimento territoriale molto rilevante e la disponibilità del consumatore ad essere aperto a nuove forme anche di contrattualizzazione in grado di garantire automatismi che consentano di avere un servizio che soddisfi le singole esigenze e di avere un vantaggio. In questo è fondamentale l'importanza del digitale e delle comunicazioni per garantire il controllo di cosa succede, quindi il monitoraggio, e la possibilità di gestire da remoto moltissime risorse diffuse".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli