Italia markets close in 53 minutes
  • FTSE MIB

    22.584,99
    -400,71 (-1,74%)
     
  • Dow Jones

    33.780,01
    -219,03 (-0,64%)
     
  • Nasdaq

    12.737,36
    -227,98 (-1,76%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,81 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    90,77
    +0,27 (+0,30%)
     
  • BTC-EUR

    21.385,27
    -2.078,77 (-8,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    510,06
    -31,54 (-5,82%)
     
  • Oro

    1.764,60
    -6,60 (-0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,0047
    -0,0045 (-0,44%)
     
  • S&P 500

    4.238,17
    -45,57 (-1,06%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.741,98
    -35,40 (-0,94%)
     
  • EUR/GBP

    0,8504
    +0,0051 (+0,60%)
     
  • EUR/CHF

    0,9634
    -0,0015 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,3049
    -0,0011 (-0,09%)
     

Richemont, vendite salgono 12% in trim1, bene mercati non asiatici

Gioielli esposti in un negozio Cartier in Place Vendome a Parigi

ZURICH (Reuters) - L'incremento delle vendite di Richemont in Europa, America, Giappone e Medio Oriente ha compensato il calo della regione Asia Pacifico nel trimestre conclusosi a giugno.

Lo ha detto il gruppo svizzero del lusso senza fornire previsioni per il resto dell'anno.

La domanda di orologi e gioielli di lusso ha registrato una forte ripresa dopo la pandemia di Covid-19, ma una nuova serie di lockdown in Cina ha colpito le vendite della rivale Swatch Group ad aprile e maggio.

Anche Richemont ne ha risentito nella Cina continentale, dove le vendite sono diminuite del 37% nel trimestre.

Tuttavia, la crescita complessiva delle vendite pari al 12% a tassi costanti ha superato il tasso di crescita del 7,4% registrato da Swatch Group nel primo semestre grazie alla maggiore esposizione di Richemont alla categoria in rapida crescita dei gioielli e all'aumento della quota di negozi a marchio proprio.

"Il tasso di declino (nella Cina continentale) si è attenuato al 12% in giugno, quando le restrizioni sono state progressivamente allentate", si legge in un comunicato di Richemont, che possiede marchi quali Cartier e Iwc.

Le vendite sono cresciute del 42% in Europa, "sostenute da una robusta domanda interna e dal ritorno della spesa dei turisti, soprattutto da parte dei clienti americani e mediorientali", mentre le Americhe hanno visto un aumento del 25% grazie alla forte spesa interna.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli