Italia Markets closed

Rifiuti Roma, Ama: 60 nuovi compattatori in arrivo

Cro-Mpd

Roma, 16 nov. (askanews) - Già il prossimo mese, grazie allo sblocco delle consegne effettuato dal nuovo Amministratore Unico di Ama S.p.A., entreranno in servizio 25 nuovi compattatori, con ulteriori 35 in arrivo entro il primo trimestre 2020, per un totale di 60 mezzi: circa un terzo in più della flotta pesante attualmente a disposizione. Questi nuovi mezzi garantiranno servizi di raccolta ancora più efficienti.

Lo rende noto Ama S.p.A. in riferimento ad alcune notizie stampa di ieri inesatte, che creano ingiustificati allarmismi.

La Municipalizzata capitolina per l'Ambiente è fortemente impegnata in azioni di ottimizzazione della manutenzione interna ed esterna della propria flotta. Questa attività mirata ha già permesso di incrementare del 3% rispetto al 2018 la disponibilità media delle principali categorie di mezzi leggeri e pesanti, che nel 2019 ha oscillato tra il 62% e il 64%, con l'obiettivo di arrivare nel più breve tempo possibile, anche con i nuovi investimenti, al 70%, soglia media definita per assicurare un servizio ancora più efficace e puntuale.

La pianificazione dei servizi sul territorio pone la massima attenzione allo svuotamento dei contenitori dedicati alla raccolta differenziata (blu per contenitori in plastica e metallo; bianchi per carta e cartone; campane verdi per il vetro), che sono prioritari sia per i ricavi che sviluppano per il conto economico dell'azienda sia per i benefici ambientali che determina per tutti i cittadini romani.