Italia markets open in 5 hours 51 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.636,46
    +470,87 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1903
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    15.976,29
    -50,68 (-0,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    378,36
    +8,60 (+2,33%)
     
  • HANG SENG

    26.889,40
    +301,20 (+1,13%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Rimborsi volo: associazioni consumatori contro Ryanair, chiedono intervento Antitrust

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Associazione dei consumatori contro Ryanair per i rimborsi voli previsti per le prossime settimane. Federconsumatori e l'Unione Nazionale dei Consumatori avrebbe ricevuto numerose segnalazioni riferendo il rifiuto da parte della compagnia aerea di rimborsare i biglietti, sia sotto forma di voucher che attraverso la restituzione dell’importo versato, non utilizzabili nelle prossime settimane a causa delle nuove restrizioni previste dall'ultimo Dpcm, in vigore fino al 3 dicembre. Federconsumatori ha così trasmesso una segnalazione ad Enac e Antitrust chiedendo di bloccare la condotta in questione, se necessario anche revocando la licenza operativa per gli aeroporti italiani. L'Unione Nazionale dei Consumatori ha deciso di presentare un esposto all'Antitrust contro Ryanair per inosservanza degli impegni assunti. La compagnia aerea però assicura che: "Tutti i passeggeri, con viaggi tra il 6 novembre e il 3 dicembre, i cui voli sono stati cancellati o interessati dalle restrizioni italiane sugli spostamenti, stanno ricevendo informazioni circa le opzioni a loro disposizione, compresi i cambi di volo gratuiti, i rimborsi ed i voucher, secondo quanto previsto dalla legge vigente".