Italia markets close in 6 hours 40 minutes
  • FTSE MIB

    23.842,57
    -252,43 (-1,05%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,80 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • Petrolio

    110,79
    +0,51 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    28.526,70
    +548,76 (+1,96%)
     
  • CMC Crypto 200

    678,70
    +5,32 (+0,79%)
     
  • Oro

    1.859,50
    +17,40 (+0,94%)
     
  • EUR/USD

    1,0633
    +0,0071 (+0,67%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.667,54
    +10,51 (+0,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8466
    +0,0011 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0316
    +0,0028 (+0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,3603
    +0,0047 (+0,35%)
     

Rincari e bollette: nasce Sportello Ripartenza, servizio di consulenza gratuito per far quadrare i conti

La crisi pandemica prima e il boom dei prezzi al dettaglio dopo, con i rincari generalizzati e la stangata delle bollette, rischiano di mettere in difficoltà economica centinaia di migliaia di famiglie in Italia. Per far fronte a questa nuova situazione di crisi, le associazioni CONSUMERISMO No profit e UMPR lanciano oggi lo “Sportello Ripartenza”, dove professionisti del risparmio che compongono i variegati team di lavoro, iscritti all’Albo professionale detenuto dall’OCF (Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei Consulenti Finanziari), offriranno un servizio del tutto gratuito volto ad orientare le persone a ritrovare l’equilibrio delle proprie scelte economiche e le giuste priorità tra i propri obiettivi di vita. Nello specifico lo “Sportello Ripartenza” offrirà un intero team di esperti che metteranno volontariamente e gratuitamente a disposizione le loro competenze e conoscenze per orientare chi è alle prese con situazioni debitorie difficili, da cui non sa come uscire (le rate di mutui e/o pagamenti dovuti a impegni presi in passato); deve ricalcolare entrate e spese personali e/o familiari in qualche modo generate o venute a mancare (a causa della perdita del lavoro o alla riconversione dell’attività). È in notevole aumento, infatti, la fascia di popolazione che vive un disagio economico mai provato prima – spiegano Consumerismo e UMPR - In queste condizioni risulta improvvisamente difficile soddisfare ogni tipo di bisogno, perfino quello più facile da raggiungere, al punto che oggi occorre stringere la cinghia e conseguentemente risulta sempre più indispensabile la guida di un esperto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli