Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,17 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,04 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    43.500,88
    +37,50 (+0,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +0,10 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,1307
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8540
    +0,0046 (+0,54%)
     
  • EUR/CHF

    1,0381
    -0,0015 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4500
    +0,0028 (+0,20%)
     

Rincari energia, Confcommercio Lombardia: terziario a rischio

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 29 ott. (askanews) - "L'aumento esponenziale del costo delle forniture energetiche rischia di abbattersi sulle imprese come un nuovo lockdown e di mettere seriamente a rischio la ripresa. Per questo condividiamo e rilanciamo l'appello dell'assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia Guido Guidesi affinché intervengano urgentemente sia il Governo sia l'Europa": Queste le parole del vicepresidente vicario di Confcommercio Lombardia Carlo Massoletti a seguito dell'allarme per i rincari dei costi energetici.

"Le imprese lombarde del commercio, dei servizi, del turismo, dei trasporti, della logistica - prosegue Massoletti - si stanno rialzando da un lungo periodo di grande difficoltà; la Lombardia, anche grazie ad una copertura vaccinale da primato e alla conseguente ripresa delle attività, è tra le Regioni che trainano la ripresa nazionale con un incremento del Pil previsto al 6,4%, sopra la media del Paese. Il colpo inferto dal caro energia rischia di abbattersi qui in maniera ancora più devastante che altrove". "La situazione è molto delicata; le nostre imprese, i nostri imprenditori, ce la stanno mettendo tutta per rimettere in moto il motore economico e tornare a produrre sviluppo, prosperità, lavoro, Ma occorre che si intervenga subito per assorbire in ogni modo possibile qualunque shock esterno. Shock - conclude Massoletti - che non ci possiamo permettere"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli