Italia markets open in 2 hours 15 minutes
  • Dow Jones

    34.152,01
    +239,61 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.102,55
    -25,55 (-0,19%)
     
  • Nikkei 225

    29.155,60
    +286,69 (+0,99%)
     
  • EUR/USD

    1,0183
    +0,0012 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    23.616,24
    -150,36 (-0,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    573,40
    +1,48 (+0,26%)
     
  • HANG SENG

    19.997,79
    +167,27 (+0,84%)
     
  • S&P 500

    4.305,20
    +8,06 (+0,19%)
     

Rincari, una famiglia di 4 persone spenderà fino a 700 euro in più per le vacanze

rincari vacanze 2022
rincari vacanze 2022

Osservatorio Nazionale Federconsumatori: Estate 2022, per una famiglia composta da 4 persone, trascorrere una settimana di vacanza in una località balneare italiana costa ben il 16,8% in più rispetto allo scorso anno

Scelte low cost per gli italiani

Una bella vacanza di una settimana per staccare la spina dai problemi? Non proprio. Molti italiani, infatti, partiranno almeno per 3-4 giorni, ma all’insegna delle vacanze low cost e riducendo la durata del soggiorno. Saranno sempre meno, invece, i cittadini che si concederanno la tradizionale vacanza di almeno una settimana nel periodo luglio-agosto. Ad affermarlo il report dell’ O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori secondo il quale solo il 32% degli italiani si concederà un settimana di vacanze in alta stagione.

Estate 2022, rincari ovunque

Il motivo è evidente: i rincari diffusi pesano notevolemente sulla scelta degli italiani, anche in vista di quell’ autunno “difficile” che molti prospettano a causa delle conseguenze determinate dal conflitto in Ucraina.

Dal monitoraggio effettuato dall’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori emerge che, per un nucleo familiare composto da due adulti e due minori, il costo complessivo per una vacanza di sette giorni in una località balneare è di 4.849,52 € (con un aumento del +16,8% rispetto al 2021), mentre la spesa per un soggiorno della stessa durata in montagna è di 4.128,04 € (con un aumento più contenuto rispetto alla vacanza al mare, ma comunque notevole, pari al 7,8%). In crescita del 5,6% anche il costo per una vacanza in crociera, le cui preferenze risultano in ulteriore crescita rispetto allo scorso anno.

Fino a 700 euro in più in alta stagione

A conti fatti, quindi, chi trascorrerà una vacanza al mare spenderà il 17,5% in più rispetto a chi opterà per la montagna, mentre la crociera risulta più cara del 15,9% rispetto a un soggiorno di una settimana al mare.

Eventuali aumenti autostradali farebbero lievitare ulteriormente il conto finale. L’O.N.F. ha poi pubblicato alcune tabelle dove stima il costo di una vacanza completa in alta stagione per un nucleo di 4 persone, includendo le voci principali come il pieno di benzina, il pedaggio autostradale, le soste in autogrill e, ovviamente, il costo delle camere in un albergo. Alla fine del conto, a causa dei rincari che si registrano ormai dappertutto (alberghi, ristoranti, trasporti ecc.) che si potrebbe arrivare a spendere quasi 700 euro in più rispetto al 2021.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli