Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,17 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,04 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    43.289,24
    -429,27 (-0,98%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.783,90
    0,00 (0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1313
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8540
    +0,0046 (+0,55%)
     
  • EUR/CHF

    1,0379
    -0,0018 (-0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,4506
    +0,0034 (+0,23%)
     

Ripple (XRP), i Punti di Acquisto a Breve Periodo per l’Analisi Tecnica

·2 minuto per la lettura

Da un punto di vista tecnico Ripple (XRP) è a “rischio di rottura del canale ascendente” che sta sorreggendo i prezzi su grafico a 4 ore. “Un’eventuale chiusura su grafico a 4 ore al di sotto del minimo dell’oscillazione del 10 novembre, posto a quota $ 1.120, confermerebbe la rottura e aprirebbe la strada verso il livello di Fibonacci del 38.2% situato adesso a $ 1.075”. E questa l’opinione espressa oggi da Saif Navqi, analista per conto di AmbCrypto, rilanciata pochi minuti fa da alcuni siti americani.

Prezzi in canale ascendente dal 25 ottobre

In base a quanto sostiene Navqi, “il canale ascendente che sostiene Ripple è attivo dal 25 ottobre ed è stato contraddistinto finora dalla formazione di tre massimi e tre minimi di grado maggiore. Il recente test della linea inferiore del canale, anticipato da una figura di doppio massimo prodottasi sull’oscillatore MACD e sull’RSI, è stato seguito da un nuovo recupero che ha mantenuto ancora attivo il trend ascendente di breve periodo. Solo se la pressione ribassista dovesse determinare la perforazione della già menzionata linea di supporto a 1.120 i tori risulterebbero sopraffatti”, fornendo il via libera all’avvio di una fase di correzione ribassista.

Il punto sugli oscillatori tecnici

Allo stato attuale, considerata la tenuta evidenziata finora dal supporto, dobbiamo ancora considerare attiva l’azione dei compratori che stanno spingendo le quotazioni in direzione degli $ 1.400. “I rialzisti poggiano le loro ragioni sulla prospettiva di un calo dell’oscillatore RSI fino alla zona dell’ipervenduto, fattore determinante per alimentare un ulteriore rally al rialzo”, prosegue Navqi. Mentre scriviamo il MACD pare sul punto di attraversare al ribasso la sua linea mediana, il che esporrebbe Ripple al rischio di nuovi test del supporto. L’Awesome Oscillator ha nel frattempo già forato la sua linea mediana, condizione che dovrebbe costituire un invito per i venditori allo scoperto. L’attenzione è però puntata proprio sull’RSI, che necessita di scendere solo di pochi altri punti prima di entrare in zona di ipervenduto.

Meglio attendere un ritorno sui supporti

“Le migliori opportunità per tornare in acquisto in ottica di breve periodo”, conclude Navqi, “si presenterebbero dopo la rottura del canale ascendente e dopo il conseguente raggiungimento di quota 1.075. E’ tuttavia consigliabile mantenere degli stop loss sotto $ 1.050, poiché XRP sarebbe esposto a ulteriori perdite se i venditori violassero quest’ultimo livello”.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli