Italia markets close in 26 minutes
  • FTSE MIB

    24.666,44
    -77,94 (-0,31%)
     
  • Dow Jones

    34.043,72
    -156,95 (-0,46%)
     
  • Nasdaq

    13.924,81
    -127,53 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • Petrolio

    63,13
    0,00 (0,00%)
     
  • BTC-EUR

    45.864,22
    -452,73 (-0,98%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.242,43
    -56,52 (-4,35%)
     
  • Oro

    1.773,70
    -6,50 (-0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,2024
    +0,0043 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    4.165,42
    -20,05 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.017,70
    -15,29 (-0,38%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    -0,0060 (-0,69%)
     
  • EUR/CHF

    1,1003
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,5044
    +0,0059 (+0,39%)
     

Risparmio gestito: Assogestioni, raccolta febbraio cresce a un ritmo meno intenso (a +2,1 mld da +12,5mld di gennaio)

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

L'industria del risparmio gestito cresce ma a un ritmo meno intenso a febbraio. Secondo i dati della mappa mensile di Assogestioni, la raccolta netta si è attestata a circa +2,1 miliardi di euro rispetto ai +12,5 miliardi di gennaio e il patrimonio complessivo è diminuito, attestandosi a 2.416,5 miliardi contro 2.424 miliardi del mese di gennaio. Nel dettaglio, a febbraio i fondi aperti hanno spinto la raccolta dei gestori e hanno segnato un nuovo massimo storico per asset under management (AUM), arrivando a rappresentare la quota prevalente delle masse gestite dall’industria. Come evidenzia Assogestioni fra i sottoscrittori c'è stato un atteggiamento propenso al rischio, con l’azionario che spicca fra le categorie che hanno raccolto più risorse nette nel mese (3,7 miliardi) seguiti dai fondi bilanciati (1,2 miliardi di raccolta).