Italia markets open in 3 hours 10 minutes
  • Dow Jones

    34.639,79
    +617,75 (+1,82%)
     
  • Nasdaq

    15.381,32
    +127,27 (+0,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.837,05
    +83,68 (+0,30%)
     
  • EUR/USD

    1,1299
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    50.090,45
    -392,06 (-0,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.441,50
    +2,62 (+0,18%)
     
  • HANG SENG

    23.612,43
    -176,50 (-0,74%)
     
  • S&P 500

    4.577,10
    +64,06 (+1,42%)
     

Roberto Baldoni, direttore generale dell’Italian National Cybersecurity Agency e Raj Samani di McAfee pubblicizzano il CISO Cloud Summit Italy 2021 di Cloud Security Alliance

·3 minuto per la lettura

L’evento offrirà una seduta formativa di conoscenza revisione cloud di 2 giorni al termine dei quali è rilasciato un certificato

SEATTLE e MILANO, October 28, 2021--(BUSINESS WIRE)--Cloud Security Alliance (CSA), la principale organizzazione al mondo che si occupa di definire standard, certificazioni e migliori pratiche per contribuire a un ambiente informatico su cloud sicuro, oggi ha annunciato che Roberto Baldoni, direttore generale della Italian National Cybersecurity Agency, pubblicizzerà il primo CISO Cloud Summit Italy di CSA (30 nov 2021, Palazzo Castiglioni, Milano). A unirsi a Baldoni per questo evento gratuito sarà il chief scientist e fellow di McAfee Raj Samani, oltre a relatori dalla comunità CISO Cloud di CSA (Italia) ed esperti nazionali e internazionali del settore che condivideranno le prospettive sullo stato attuale del cloud e della cybersicurezza e le possibili opportunità nei partenariati pubblico-privato-associazione.

Nell’agosto 2021 Roberto Baldoni è stato nominato direttore generale della National Cybersecurity Agency recentemente costituita. In precedenza, era stato vicedirettore generale alla Presidenza del Consiglio dei ministri italiana, in cui aveva fatto da alfiere allo sviluppo dell’architettura di cybersicurezza nazionale. È ordinario di scienze informatiche (Università La Sapienza di Roma) e fondatore del MIDdleware LABoratory (MIDLAB).

"Le tecnologie e i servizi d’informazione e comunicazione hanno contribuito in modo deciso alla resilienza dell’Italia nella gestione della pandemia e sono diventate le forze trainanti che sottostanno al successo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza", ha affermato Alberto Manfredi, cofondatore e presidente del capitolo italiano del CSA. "L’evento amplificherà le voci di quei CISO che sono centrali a incanalare con successo le trasformazioni digitali tra organizzazioni e pubblica amministrazione."

L’agenda presenta una combinazione di sessioni sul tema centrale e tavole rotonde che trattano delle esperienze dei CISO in tema di sicurezza del cloud, comprese abilità, ostacoli e responsabilità specifiche del loro ruolo, fornendo contestualmente ai partecipanti opportunità uniche di tessere rapporti interpersonali.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Nazionale Imprese ICT (ASSINTEL) con il generoso sostegno dell’Associazione Italiana Professionisti Security Aziendale (AIPSA).

I partecipanti interessati all’ottenimento di un Certificato di conoscenza di revisione cloud (Certificate of Cloud Auditing Knowledge, CCAK) possono iscriversi a una sessione di formazione di due giorni in presenza (1-2 dicembre, Formaterziario, Milano) e ottenere fino a 16 crediti CPE, durante il quale apprenderanno:

  • metodi e tecniche di valutazione di cloud security e loro modalità di utilizzo ai fini della valutazione di un servizio su cloud prima/nel corso della sua fornitura

  • come garantire che un servizio cloud rispetti e si allinei ai requisiti e alla gestione dell’azienda

  • verificare la security in cloud o ibrida per chi ricopre ruoli ed esperienze di revisione IT security in ambito aziendale

Registrati per partecipare a questo evento o per ricevere formazione CCAK.

Informazioni su Cloud Security Alliance

Cloud Security Alliance (CSA) è la maggiore organizzazione al mondo ad occuparsi della definizione e sensibilizzazione in materia di migliori pratiche finalizzate a realizzare un ambiente informatico su cloud sicuro. CSA sfrutta la competenza in materia di operatori di settore, associazioni, enti pubblici, e dei suoi membri singoli e collettivi per offrire ricerca, istruzione, addestramento, certificazione, eventi e prodotti specificamente dedicati alla security su cloud. Le attività, le conoscenze e l’estesa rete di CSA avvantaggiano l’intera comunità interessata dal cloud - fornitori, clienti, pubblica amministrazione, imprenditori e settore assicurativo - e forniscono una piazza attraverso la quale le diverse parti coinvolte possono collaborare a creare e mantenere un ecosistema su cloud fidato. Per maggiori informazioni visitate www.cloudsecurityalliance.org e seguici su Twitter @cloudsa.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20211028006261/it/

Contacts

Carolina Ozan
direttrice marketing per EMEA
cozan@cloudsecurityalliance.org

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli