Italia markets closed
  • FTSE MIB

    19.285,41
    +208,46 (+1,09%)
     
  • Dow Jones

    28.335,57
    -28,09 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.548,28
    +42,28 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    23.516,59
    +42,32 (+0,18%)
     
  • Petrolio

    39,78
    -0,86 (-2,12%)
     
  • BTC-EUR

    10.928,51
    +56,78 (+0,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    260,05
    -1,40 (-0,54%)
     
  • Oro

    1.903,40
    -1,20 (-0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1868
    +0,0042 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    3.465,39
    +11,90 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,65 (+0,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.198,86
    +27,45 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,9096
    +0,0063 (+0,69%)
     
  • EUR/CHF

    1,0723
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,5567
    +0,0044 (+0,28%)
     

Roma, Fonseca: 'Dzeko parte per Verona con noi. Kumbulla non gioca dall'inizio. Smalling tornerà' VIDEO

·3 minuti per la lettura

Ecco le parole in conferenza stampa dell'allenatore della Roma, Paulo Fonseca alla vigilia della trasferta di Verona sul campo dell'Hellas per la prima giornata di campionato in Serie A.

Nelle difficoltà dell’allenatore c’è anche quella di fare delle scelte a mercato aperto. Giocherà Kumbulla? Chi sarà il centravanti? "Per il centravanti vedremo. Kumbulla si è allenato solo ieri e oggi, non è pronto per iniziare. Abbiamo un modo diverso di giocare rispetto a come faceva lui al Verona. Però è un ragazzo molto intelligente, ha capito ciò che gli ho detto".

Kumbulla può essere una prima indicazione sulla strategia di mercato dei nuovi proprietari? Con la politica dei giovani ci saranno anni di attesa: se la sente di sposare questo progetto? "Sì, sono d’accordo su questa linea. Stiamo lavorando per acquistare giocatori giovani ma possiamo fare un mix con i più esperti che abbiamo qui. Questo progetto mi piace".

La voglia è quella di investire su giocatori giovani. Quando arrivò qua disse di essere arrivato per vincere. Se la sente di sposare questo progetto? "Sono d'accordo con questa linea, stiamo provando a portare giocatori giovani ma abbiamo anche giocatori con molta esperienza qui. Possiamo fare un mix ma mi piace questo progetto".

Karsdorp può diventare titolare o è una soluzione d'emergenza? "Giocherà domani e rimarrà con noi perché abbiamo fiducia in lui. Queste settimane ha fatto un lavoro molto positivo, è pronto per aiutare la squadra perché rimarrà con noi quest'anno".

Le è mai capitato di far giocare un giocatore arrivato da 48 ore come potrebbe essere Kumbulla "Non mi ricordo. Dipende dalle situazioni, se non ho altri centrali Kumbulla può giocare. Non è facile per un giocatore giocare dopo essere arrivato due giorni prima perché non sa cosa fa la squadra, come giochiamo ma può succedere se non ho altre alternative".

Quanto sarà difficile scegliere la formazione per domani? Soddisfatto di come si sta muovendo la società? "Non è un mercato facile, stiamo lavorando tutti insieme, con Guido e il Presidente, per trovare le migliori soluzioni. E' vero che deve arrivare qualche giocatore e dobbiamo sistemare qualche uscita".

Ha deciso di puntare ancora su Pau Lopez? "Vediamo domani".

Con l'arrivo di Milik e la partenza di Dzeko la Roma si rinforza? "Dzeko sta qui con noi, domani sarà in partita. Non ha senso parlare di questo cambio adesso".

Disse che avrebbe fatto di tutto per tenere Smalling. Ha ancora fiducia? "Si, sono fiducioso. Stiamo lavorando per averlo con noi, sono in contatto con Smalling, anche ieri ho parlato con lui. Il giocatore vuole tornare qui e noi vogliamo riprenderlo, spero che nei prossimi giorni sia di nuovo qui con noi".

Quanto pensa di aver imparato dal calcio italiano? "Molto. Negli altri campionati non ci sono molte squadre che giocano come Atalanta o Verona, devo capire che giocare contro squadre così è molto diverso, dobbiamo adattarci. Penso che nella scorsa stagione abbiamo fatto due buone partite col Verona, vincendo. Sarà difficile ma dobbiamo capire che questa sarà una partita diversa".

Si giocherà a 3 o a 4? "Siamo pronti per giocare con due sistemi, anche per iniziare con uno e poi continuare con un altro".

In tutte e due le partite col Verona, la Roma ha fatto meno possesso palla. "Non è facile qui in Italia avere la palla contro il Verona. Dobbiamo uscire veloci quando recuperiamo la palla perché loro sono molto forti nel momento in cui perdono la palla. Loro reagiscono molto forte, con marcature individuali ed è più difficile fare quello che di solito facciamo in partita. Ma dobbiamo adattarci per giocare in maniera diversa contro il Verona".