Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.119,20
    +504,20 (+2,33%)
     
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,32 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,43 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.491,97
    +320,72 (+1,23%)
     
  • Petrolio

    107,06
    +2,79 (+2,68%)
     
  • BTC-EUR

    20.031,62
    -166,98 (-0,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    462,12
    +8,22 (+1,81%)
     
  • Oro

    1.828,10
    -1,70 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0559
    +0,0034 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     
  • HANG SENG

    21.719,06
    +445,19 (+2,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.533,17
    +96,88 (+2,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8603
    +0,0025 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0112
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,3602
    -0,0072 (-0,53%)
     

Roma, Mottura (Atac): "Pronti ad attuare nel 2022 Tap and Go su tutti i mezzi di superficie"

(Adnkronos) - "Finalmente c'è un rinnovamento in essere, nel 2022 con la realizzazione del progetto del 'Tap and Go' su tutti i mezzi di superficie. Siamo pronti ad attuarlo, con la possibilità di continuare il viaggio che già oggi inizia nella metropolitana con l'uso della carta di credito, anche su tutti i mezzi di superficie. E' una bella conquista all'uscita di una procedura di concordato, che ha caratterizzato gli ultimi 2 anni". Così, con Adnkronos/Labitalia, il presidente di Atac, Giovanni Mottura, a margine dell'evento Manageritalia 'Roma la città che reinventa il futuro', in corso alla Casa del Cinema a Roma.

Nei prossimi anni "Sono previsti interventi importanti sia dal punto di vista tramviario che della prosecuzione della metro ma in concreto nell'immediato futuro Roma sta guardando a un servizio di mobilità integrata che senz'altro caratterizzerà la struttura del servizio prima ancora che il miglioramento delle infrastrutture", ha concluso Mottura.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli