Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.094,97
    -123,87 (-0,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8576
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4193
    +0,0068 (+0,48%)
     

Roma, Mourinho: "Betis superiore, puntiamo al secondo posto"

Getty Images

Al termine del match perso contro il Betis Siviglia, il tecnico della Roma José Mourinho è intervenuto a Sky Sport: "Loro hanno più qualità tecnica di noi, più autorità in campo. È facile riconoscere che loro con la palla fra i piedi sono di un altro livello. Noi comunque abbiamo avuto molte opportunità per segnare, ma abbiamo sbagliato troppo e il pareggio sarebbe stato il risultato più logico per l’andamento della partita. Atteggiamento difensivo? C’è stata un po' di passività, ma sono errori dovuti più alla stanchezza che ad altro".

Espulso Zaniolo, che salterà la gara di ritorno: "Io non ho visto nulla - continua Mourinho -, ma l’assistente era lì davanti e qualcosa ha visto. Peccato che non abbia visto un altro giallo per Pezzella, che con quello successivo sarebbe stato espulso".

Infine, Mourinho ha chiuso sul passaggio del turno: "Penso che in questo momento pensare di finire primi non è l’obiettivo - ha ammesso a Sky Sport -. Loro hanno 9 punti e giocano in casa anche contro l’Helsinki. Dobbiamo finire secondi, col rischio di prendere una squadra importante che retrocede dalla Champions League".