Italia Markets closed

Roma pazza di Mkhitaryan: rinnovo pronto, ma c'è una condizione

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

In questo grande avvio di stagione della Roma il protagonista assoluto ha senz'altro un nome ed un nome: Henrikh Mkhitaryan, che nelle ultime due gare si è letteralmente scatenato con una tripletta al Genoa e una doppietta al Parma, dopo aver cominciato il campionato come una perfetta macchina da assist un po' imprecisa sotto porta. Lo score dell'armeno in maglia giallorossa è incredibile: 15 reti e 11 assist in 38 presenze totali. E dire che è prima arrivato in prestito dall'Arsenal, salvo poi restare a parametro zero.

Mkhitaryan, Pedro e Karsdorp | Giampiero Sposito/Getty Images
Mkhitaryan, Pedro e Karsdorp | Giampiero Sposito/Getty Images

Un rendimento che ormai da tempo lo ha portato ad essere una delle colonne di Paulo Fonseca, che lo ha sempre utilizzato sia ai tempi del 4-2-3-1 come attaccante esterno, che da trequartista nel nuovo 3-4-2-1 alle spalle dell'unica punta. Il contratto di Mkhitaryan scadrà il 30 giugno 2021, ma la dirigenza romanista ha già allacciato i contatti per arrivare al prolungamento per un'altra stagione, come da clausola presente nel contratto dell'armeno. Ad una sola condizione - come ha rivelato l'edizione odierna del Corriere dello Sport -. Il club giallorosso potrà attivare l'opzione di rinnovo, ma poi sarà il calciatore ad avere l'ultima parola. Una situazione che porta ad una convinzione quasi unanime: Henrikh Mkhitaryan e la Roma proseguiranno insieme ancora per un altro anno.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.