Italia markets open in 4 hours 12 minutes
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.213,62
    +188,16 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,1641
    +0,0023 (+0,20%)
     
  • BTC-EUR

    53.045,18
    -752,09 (-1,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.444,46
    -7,18 (-0,49%)
     
  • HANG SENG

    25.792,29
    +382,54 (+1,51%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     

Roma, Silvestri (M5S): "Assessore periferie? Idea spot Michetti ghettizza cittadini"

·1 minuto per la lettura

"Oggi è un giorno pieno di sorprese per le elezioni a Roma: Enrico Michetti, finalmente, si è presentato a un confronto con gli altri candidati anche se sentendo il suo cavallo di battaglia, ossia l'istituzione di un assessore alle periferie, erano migliori i giorni in cui scappava dai confronti e non esprimeva uno straccio di programma per la città. La sua proposta, infatti, mortifica soltanto le periferie e le tratta come ghetti. Le periferie sono parte pulsante di Roma, non riserve indiane, per questo la sua proposta sa tanto di marginalizzazione per la maggioranza dei residenti nella Capitale. Ma poi come funzionerà? Che poteri avrà sul bilancio del Comune? La proposta, al di là dello spot elettorale, non ha nessuna efficacia e lede la dignità di chi, tutti i giorni, vive le periferie romane". Lo dichiara in una nota Francesco Silvestri, deputato romano e membro del direttivo del M5S.

"Ma se Michetti - aggiunge il deputato - pensa di abbindolare le persone che vivono in periferia con queste idee propagandistiche si sbaglia di grosso perché i romani sanno riconoscere le differenze tra i reali progetti di riqualificazione messi in atto da Virginia Raggi, pensiamo alla riqualificazione del quartiere San Basilio, e progetti così scadenti. Nel momento del voto, i cittadini sapranno scegliere". "Caro Michetti, tutti gli assessori tra l'altro si devono occupare 24 ore su 24 della riqualificazione delle periferie e delle zone marginalizzate, non soltanto un assessorato. Le periferie romane hanno bisogno di più servizi e diritti, altro che istituire riserve indiane e nuove ghettizzazioni", conclude Silvestri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli