Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    45.345,15
    -6.169,54 (-11,98%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Rtl conferma trattative per vendita quota in Groupe M6

·1 minuto per la lettura
Un passante davanti a un logo del gruppo televisivo M6 al MIPTV

(Reuters) - Il gruppo televisivo europeo Rtl ha confermato che sta esplorando la possibilità di vendere la propria quota di controllo nell'emittente francese Groupe M6, visto il calo degli utili annui del 26% dovuto alla pandemia.

Il Ceo Thomas Rabe ha detto di vedere buone possibilità di consolidamento nell'industria dei media europea- in modo particolare per accordi di fusione all'interno dello stesso paese- con i giganti Usa dello streaming.

"È parte della nostra strategia essere proattivi riguardo il consolidamento, e prendere l'iniziativa", ha detto Rabe nel corso di una conference call con dei giornalisti.

Rabe, che è anche a capo dell'azionista di maggioranza di Rtl, Bertelsmann, ha avvicinato potenziali acquirenti a gennaio, per esplorare la vendita di M6.

Il Ceo ha reiterato quel che aveva detto Rtl ai tempi in cui stava analizzando le proprie opzioni riguardo la quota in M6. Ha rifiutato di commentare sugli interessi dichiarati per la quota, e non ha dato una timeline per un potenziale accordo.

Vivendi e Bouygues stanno facendo offerte per la quota del 48% di M6, secondo quanto riportato da due fonti. La quota ha un valore di mercato di 1,1 miliardi di euro.

Il tycoon francese Xavier Niel e il miliardario ceco Daniel Kretinsky sono a loro volta interessati alla quota ha aggiunto la fonte, che ha richiesto l'anonimato in quanto le trattative sono private.

Anche Mediaset sarebbe interessata alla quota, secondo un'altra fonte.