Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.206,30
    -374,99 (-2,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Rublo supera quota 60 contro dollaro per prima volta da 2018

Una miniatura di un gasdotto sopra a delle banconote in rubli russi

(Reuters) - Il rublo ha esteso i recenti guadagni superando la soglia di 60 contro il dollaro per la prima volta da aprile 2018, favorito dai controlli sui capitali e dai pagamenti delle tasse nazionali che di solito portano a un aumento della domanda della valuta russa.

Da inizio anno il rublo si è rafforzato di oltre il 24% nonostante una crisi economica su larga scala ed è diventato la valuta più performante, artificialmente sostenuta dai controlli che la Russia ha imposto a fine febbraio per proteggere il settore finanziario dopo l'invio di decine di migliaia di militari in Ucraina.

Intorno alle 9,30 italiane il rublo guadagnava oltre il 3% a 59,81 contro il dollaro, un livello visto l'ultima volta il 6 aprile 2018.

Contro l'euro, il rialzo della divisa russa era di quasi il 4% a 61,90.

Nella vita reale, il rublo è rimasto molto più debole. Sberbank, la più grande banca russa, vende dollari in contanti a 66,65 rubli e euro a 69,24 rubli.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli