Italia markets close in 10 minutes
  • FTSE MIB

    26.370,69
    +102,07 (+0,39%)
     
  • Dow Jones

    35.439,76
    +181,15 (+0,51%)
     
  • Nasdaq

    15.106,22
    +84,41 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • Petrolio

    82,86
    +0,42 (+0,51%)
     
  • BTC-EUR

    53.928,35
    +354,26 (+0,66%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.459,11
    -4,25 (-0,29%)
     
  • Oro

    1.771,70
    +6,00 (+0,34%)
     
  • EUR/USD

    1,1643
    +0,0024 (+0,21%)
     
  • S&P 500

    4.514,59
    +28,13 (+0,63%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.164,90
    +13,50 (+0,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8433
    -0,0023 (-0,27%)
     
  • EUR/CHF

    1,0727
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4382
    +0,0018 (+0,12%)
     

Russia, ennesimo procedimento penale contro Alexei Navalny

·1 minuto per la lettura

Un nuovo procedimento penale è stato aperto contro Alexei Navalny in Russia, che lo porterebbe a rischiare lunghe pene detentive con l'accusa di partecipazione a una comunità estremista.

La commissione investigativa considera un fatto criminale la creazione del Fondo anticorruzione, che Mosca aveva precedentemente dichiarato come organizzazione sovversiva.

Oltre a Navalny, nel nuovo procedimento penale sono coinvolti, in particolare, l'ex capo della rete di sedi regionali, Leonid Volkov e l'amministratore delegato di "Navalny's Team", Ivan Zhdanov.

Navalny è ancora in custodia cautelare con l'accusa di frode: la sospensione della pena è stata sostituita con una vera e propria pena detentiva, dopo la riabilitazione in Germania successiva all'avvelenamento, evento per il quale il Cremlino ha negato ogni addebito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli