Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.308,77
    -366,38 (-1,09%)
     
  • Dow Jones

    39.150,33
    +15,57 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    17.689,36
    -32,23 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    38.596,47
    -36,55 (-0,09%)
     
  • Petrolio

    82,34
    +0,17 (+0,21%)
     
  • Bitcoin EUR

    60.113,11
    +306,94 (+0,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.347,52
    -12,81 (-0,94%)
     
  • Oro

    2.334,70
    -34,30 (-1,45%)
     
  • EUR/USD

    1,0697
    -0,0009 (-0,09%)
     
  • S&P 500

    5.464,62
    -8,55 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    18.028,52
    -306,80 (-1,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.907,30
    -40,43 (-0,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8455
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CHF

    0,9552
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4640
    -0,0010 (-0,07%)
     

Russia lancia raid aereo su Kiev, Ucraina afferma che tutti missili sono stati abbattuti

Conseguenze di un attacco missilistico russo a Kiev

(Reuters) - La Russia ha lanciato un raid aereo di intensità "eccezionale" su Kiev all'alba di oggi, ma l'Ucraina afferma di aver abbattuto tutti i 18 missili diretti sul suo territorio nel corso della notte, tra cui anche sei missili ipersonici.

Forti bagliori hanno illuminato il cielo di Kiev questa notte, marcando l'ottavo attacco aereo contro la capitale ucraina questo mese. Le autorità cittadine al momento non hanno comunicato danni ingenti, ed hanno aggiunto che solamente tre persone sono state ferite dalle macerie causate dagli attacchi.

"[L'attacco] è stato di un'intensità eccezionale - il massimo numero di missili nel più breve periodo di tempo" ha detto Serhiy Popko, capo delle forze armate nella città di Kiev, in un commento pubblicato su Telegram.

Dopo un'interruzione di qualche settimana, la Russia ha ripreso a fine aprile la propria tattica di lanci di missili a lungo raggio.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Negli ultimi giorni Mosca ha lanciato una serie di attacchi, spesso diretti contro Kiev, mentre l'Ucraina si prepara a lanciare una controffensiva volta a riconquistare i territori occupati dalla Russia. Alle prime ore di oggi, le sirene che segnalano i raid aerei hanno iniziato a suonare in tutta l'Ucraina, ed hanno continuato a suonare per oltre tre ore a Kiev e nella regione circostante.

L'esercito ucraino ha fatto sapere che tutti i 18 missili, i sei droni iraniani Shahed e tre droni da ricognizione lanciati dalla Russia contro l'Ucraina nel corso della notte sono stati abbattuti, pur non rivelando quanti siano stati lanciati contro Kiev.

Secondo le forze armate ucraine, i missili abbattuti includono sei missili balistici Kinzhal, lanciati da un aereo, nove missili Kalibr lanciati da navi nel Mar Nero e tre missili Iskander che possono essere lanciati da terra.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Stefano Bernabei)