Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2041
    +0,0061 (+0,51%)
     
  • BTC-EUR

    46.787,79
    -269,38 (-0,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.274,86
    -24,09 (-1,85%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

Sace, in 2020 risorse per 46 miliardi per export, sostegno imprese

·1 minuto per la lettura

ROMA (Reuters) - La Sace, società del gruppo Cdp specializzata nel sostegno alle imprese per export, internazionalizzazione, che fornisce garanzie per la liquidità durante l'emergenza Covid, ha chiuso il 2020 con 46 miliardi di risorse mobilitate, più del doppio rispetto al 2019.

Nella nota che illustra il bilancio, Sace evidenza che l'aumento dei rischi di credito e l'incremento prudenziale delle riserve, hanno portato "in linea con le attese" a un calo dell'utile netto a 79,7 milioni dai 141,6 del 2019.

Andando nel dettaglio dei 46 miliardi di risorse mobilitate, Sace spiega che il tradizionale supporto per l'attività internazionale delle imprese ha portato a mobilitare 25 miliardi, in crescita del 18% sul 2019, altri 21 miliardi sono andati a sostegno delle esigenze di liquidità delle imprese attraverso lo strumento Garanzia Italia e 300 milioni sono stati mobilitati per progetti green per la transizione energetica italiana.

I 21 miliardi con lo strumento Garanzia Italia, previsto con il decreto liquidità del 2020, sono stati utilizzati per 1.400 operazioni a beneficio di circa 745 controparti.

(Stefano Bernabei, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)