Italia markets close in 7 hours 17 minutes
  • FTSE MIB

    25.413,38
    +61,78 (+0,24%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,62
    +0,36 (+0,51%)
     
  • BTC-EUR

    32.372,68
    -1.478,08 (-4,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    934,71
    -26,18 (-2,72%)
     
  • Oro

    1.812,00
    -10,20 (-0,56%)
     
  • EUR/USD

    1,1881
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.109,54
    -126,26 (-0,48%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.120,06
    +3,44 (+0,08%)
     
  • EUR/GBP

    0,8535
    -0,0016 (-0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0746
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4860
    +0,0018 (+0,12%)
     

Saipem: rafforzata flotta di perforazione con noleggio nave di ultima generazione

·1 minuto per la lettura

Saipem ha annunciato stamattina di avere firmato con i cantieri Samsung Heavy Industries un contratto per il noleggio di una nuova nave da perforazione, la Samsung Santorini, che sarà consegnata a novembre 2021. Il noleggio, della durata di circa due anni, consente a Saipem di rafforzare la competitività della sua flotta senza l’investimento in nuovi asset, ma facendo leva sulla sua consolidata competenza nella selezione e gestione di mezzi navali tecnologicamente avanzati. Il contratto con Samsung prevede comunque l’opzione di acquisto della nave, che può essere esercitata a discrezione di Saipem in funzione dell’andamento della domanda. "La Santorini aumenta la nostra capacità produttiva e ci consente di soddisfare la domanda di nuovi contratti in una fase in cui la attuale flotta di perforazione offshore di Saipem ha una copertura contrattuale pressoché totale per i prossimi mesi", commenta Marco Toninelli, coo drilling offshore di Saipem.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli