Saipem, utile in calo nel 2012, il dividendo scende a 0,68 euro

Saipem ha annunciato oggi che il suo utile netto è calato nel quarto trimestre del 30,2% a €180 milioni e durante l'intero 2012 del 2,1% a €902 milioni. I ricavi sono saliti nel quarto trimestre dello 0,3% a €3,42 miliardi e nel 2012 del 6,2% a €13,37 miliardi. Nel corso del quarto trimestre Saipem ha acquisito nuovi ordini per un totale di €4,25 miliardi, in aumento del 14% rispetto allo stesso periodo del 2011. Le acquisizioni di nuovi ordini nel corso del 2012 hanno ammontato a €13,39 miliardi . Il portafoglio ordini al 31 dicembre 2012 ammontava a €19,7 miliardi, di cui €10,94 miliardi da realizzarsi nel 2013.
L'indebitamento finanziario netto è salito rispetto alla fine del 2011 di €1,08 miliardi a €4,23 miliardi.
Saipem ha confermato che i risultati per il 2013 saranno inferiori a quanto realizzato negli ultimi anni. Saipem prevede per quest'anno ricavi di circa €13,5 miliardi, un EBIT complessivo di circa €750 milioni, un utile netto di circa €450 milioni, nonché un livello di investimenti per circa €0,9 - €1 miliardo
Il Consiglio di Amministrazione di Saipem ha deliberato di proporre all'assemblea degli azionisti di mantenere la policy di pay-out pari a un terzo dell'utile netto consolidato, corrispondente per il 2012 a un dividendo di €0,68 per azione ordinaria e di €0,71 per azione di risparmio .

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,00% 22:32 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97%  

Ultime notizie dai mercati