Italia markets close in 4 hours 28 minutes
  • FTSE MIB

    21.255,76
    -577,74 (-2,65%)
     
  • Dow Jones

    31.029,31
    +82,32 (+0,27%)
     
  • Nasdaq

    11.177,89
    -3,65 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    26.393,04
    -411,56 (-1,54%)
     
  • Petrolio

    109,21
    -0,57 (-0,52%)
     
  • BTC-EUR

    18.349,34
    -1.107,85 (-5,69%)
     
  • CMC Crypto 200

    407,74
    -31,92 (-7,26%)
     
  • Oro

    1.810,70
    -6,80 (-0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,0400
    -0,0043 (-0,42%)
     
  • S&P 500

    3.818,83
    -2,72 (-0,07%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.422,10
    -92,22 (-2,62%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    -0,0020 (-0,24%)
     
  • EUR/CHF

    0,9975
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,3436
    -0,0023 (-0,17%)
     

Salario minimo, commissario Ue: "Non lo imporremo a Italia"

(Adnkronos) - "Non imporremo un salario minimo all’Italia". Lo ribadisce il commissario europeo al Lavoro Nicolas Schmit, presentando in conferenza stampa a Strasburgo l’accordo raggiunto questa notte in trilogo da Consiglio e Parlamento sulla direttiva Ue sul salario minimo e la contrattazione collettiva. "Non è questa la questione - prosegue - ma credo" che la direttiva "sia un contributo al dibattito che c’è in Italia. Ho molta fiducia che alla fine il governo italiano e le parti sociali, che svolgono un ruolo molto importante, arriveranno a un buon accordo per rafforzare la contrattazione collettiva, specialmente per coloro che non sono ben protetti e che alla fine arrivino alla conclusione che potrebbe essere importante introdurre un sistema di salario minimo in Italia. Ma è una decisione che spetta al governo italiano e alle parti sociali", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli