Italia markets close in 2 hours 17 minutes
  • FTSE MIB

    25.252,19
    +165,64 (+0,66%)
     
  • Dow Jones

    35.058,52
    -85,79 (-0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.660,58
    -180,14 (-1,21%)
     
  • Nikkei 225

    27.581,66
    -388,56 (-1,39%)
     
  • Petrolio

    72,13
    +0,48 (+0,67%)
     
  • BTC-EUR

    33.757,58
    +999,15 (+3,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    932,77
    +56,54 (+6,45%)
     
  • Oro

    1.798,10
    -1,70 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1801
    -0,0025 (-0,21%)
     
  • S&P 500

    4.401,46
    -20,84 (-0,47%)
     
  • HANG SENG

    25.473,88
    +387,45 (+1,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.087,35
    +22,52 (+0,55%)
     
  • EUR/GBP

    0,8505
    -0,0007 (-0,08%)
     
  • EUR/CHF

    1,0805
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4842
    -0,0049 (-0,33%)
     

Salma Hayek: «Perché non ho denunciato Harvey Weinstein?»

·1 minuto per la lettura

Salma Hayek non conosce esattamente le ragioni che l’hanno spinta a non denunciare pubblicamente Harvey Weinstein.

La star di «Frida» è una delle tante vittime dell’ex produttore caduto in disgrazia 4 anni fa, ma non ha mai detto nulla per smascherarlo, prima del 2017. 

«Alcune persone sono state stuprate. Questo mi fa pensare che se avessi detto qualcosa, forse sarebbe andata diversamente. Perché non ho avuto il coraggio?», si chiede nella nuova intervista con InStyle. «Ho affrontato la cosa nel modo migliore che ho potuto».

La prima volta che Salma ha parlato dell’abuso subito dal predatore sessuale è stata nel 2017: lui le aveva chiesto di fare la doccia insieme e le aveva proposto di fare sesso orale, reagendo male di fronte al rifiuto categorico dell’attrice.

«Per me “Frida” era una dichiarazione politica, una dichiarazione sociale, e Harvey mi voleva usare per reprimermi ancora di più. Non potevo farlo vincere».

Salma, infatti, si è rifiutata di girare una scena di nudo nel film (Weinstein era uno dei produttori) al fianco di Ashley Judd.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli