Italia markets open in 5 hours 15 minutes
  • Dow Jones

    35.490,69
    -266,19 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    15.235,84
    +0,12 (+0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.783,67
    -314,57 (-1,08%)
     
  • EUR/USD

    1,1598
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • BTC-EUR

    50.857,30
    -1.877,91 (-3,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.412,40
    -61,93 (-4,20%)
     
  • HANG SENG

    25.620,52
    -8,22 (-0,03%)
     
  • S&P 500

    4.551,68
    -23,11 (-0,51%)
     

Salone Csr: challenge per limitare CO2 e piantare 200 alberi

·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 17 set. (askanews) - Una sfida verso noi stessi a mettere in atto comportamenti ambientalmente corretti per contribuire con i propri risultati risparmiare CO2 e impegnando la community di un grande evento a piantare centinaia di nuovi alberi. E' la challenge lanciata da "Il Salone della CSR e dell'innovazione sociale", uno degli eventi più attesi in Italia da chi si occupa di sviluppo sostenibile, e AWorld, l'app ufficiale a supporto della campagna ActNow contro il climate change delle Nazioni Unite: obiettivo risparmiare 50.000 kg di CO2 entro il 30 ottobre 2021 e piantare così 200 nuovi alberi a Milano. Partecipare alla challenge - che viene lanciata in occasione della nona edizione de Il Salone della CSR e dell'innovazione sociale, che si terrà il 12 e 13 ottobre all'Università Bocconi di Milano e il cui tema è "Rinascere sostenibili" - è molto semplice. È sufficiente scaricare la app AWorld e unirsi al team "Il Salone della CSR e dell'innovazione sociale" (codice: SC2021), aderire alla challenge "Facciamo crescere il Bosco della CSR" e accumulare le proprie azioni positive per contribuire all'obiettivo di risparmiare 50.000 Kg di CO2 entro il 30 ottobre 2021.

Riciclare correttamente i rifiuti, riutilizzare la tazza del caffè, fare una doccia di 5 minuti, guidare di meno, comprare prodotti locali, evitare la fast fashion: sono solo alcune delle azioni che possono contribuire a ridurre il nostro impatto sull'ambiente e risparmiare emissioni di CO2. "Per ridurre la sua impronta ecologica, il Salone dal 2018 pianta 100 alberi all'anno nel Bosco della CSR al Parco Nord di Milano - spiega Rossella Sobrero, del Gruppo promotore del Salone - Quest'anno abbiamo deciso di raddoppiare l'obiettivo e di arrivare a 200, coinvolgendo la community del Salone e tutti coloro che vorranno contribuire a ridurre le emissioni. Un gesto concreto alla portata di tutti, e che abbiamo voluto realizzare in partnership con AWorld".

Il Bosco della CSR è realizzato dal Salone con il supporto di Rete Clima, ente non profit attivo in Italia con progetti di compensazione forestale di gas serra e di sostenibilità. Sono già 300 gli alberi piantati nel territorio di Milano, e con la challenge legata alla edizione 2021 del Salone l'obiettivo è arrivare a 500. AWorld è una guida che accompagna le persone nel loro percorso verso la sostenibilità, punta a sensibilizzarle e le sprona alla cittadinanza attiva. Grazie a tecniche di gamification, educa attraverso la condivisione di contenuti sui temi richiamati dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030, suggerisce e stimola azioni individuali quotidiane, come la challenge del Salone di quest'anno.

Sono 230 le organizzazioni protagoniste della nona edizione de Il Salone della CSR e dell'innovazione sociale. Il programma culturale dei due giorni è consultabile online e tutti gli eventi del palinsesto si potranno seguire in streaming. La manifestazione sarà in forma ibrida, con la possibilità, a numero chiuso, di partecipazione in presenza previa iscrizione. Tutte le informazioni sono sul sito https://www.csreinnovazionesociale.it/

Il Salone della CSR e dell'innovazione sociale è promosso da Università Bocconi, CSR Manager Network, Global Compact Network Italia, ASVIS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, Fondazione Sodalitas, Unioncamere, Koinètica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli