Italia Markets open in 4 hrs 10 mins

Salute e benessere: l'economia del wellness non conosce crisi

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)

Salute e benessere: l'economia del wellness non conosce crisi

La crescita del settore del benessere

Il settore del benessere continua a crescere, e a offrire dunque interessanti opportunità di lavoro. Ma per lavorare nel comparto è importante un aggiornamento costante delle competenze. Ecco pochi ma essenziali indizi che ci portano a scoprire il settore del wellness. Quali sono le principali attività che alimentano l’economia del benessere? Quali sono i motivi del boom? Vediamoli brevemente.

Cosa fai nel tempo libero? Mi dedico al benessere psico-fisico

È questa la risposta data da molti consumatori, interpellati nel corso di sondaggi sugli stili di consumo. Anzi, a essere precisi, la parola d’ordine è “equilibrio psico-fisico”. Lo ribadisce l’Osservatorio Compass, che in una recente indagine mostra come il 55% degli italiani dedichi tempo libero allo sport e al fitness, il 37% alla cura di sé, e come il 53% ponga molta attenzione all’alimentazione. Tre indizi che certificano la crescita dell’intero settore, che sembra non aver subito battute d’arresto negli ultimi anni e che ha visto affermarsi profili professionali con competenze specialistiche e un forte appeal sul mercato.

Fitness, trattamenti estetici, sport, Spa, Beauty Farm sono tra le principali attività che riempiono il tempo libero di molti italiani, alimentando un’economia che spazia in ambiti molto diversificati, fino a raggiungere le forme di turismo esperenziale volte alla ricerca del benessere attraverso la riscoperta dei territori e delle loro tradizioni, attraverso il recupero del proprio tempo e del proprio spazio.

Forse, allora, non è impossibile immaginare un progetto che unisca benessere e valorizzazione del territorio.

Si scrive Wellness Valley. Si legge Romagna Benessere

Ci ha provato nel 2002 Nerio Alessandri, fondatore e presidente di Technogym, con l’idea di creare in Romagna il primo distretto internazionale di competenze nell’ambito del wellness, scommettendo sulla valorizzazione del patrimonio sociale, artistico, culturale, naturale ed enogastronomico del territorio. Una scommessa vinta in pieno e che si presenta oggi come una best practice nel mondo del wellness, fonte di innovazione, nuovi progetti, programmi e politiche di sviluppo pensate per mettere al centro il benessere e la qualità della vita dei cittadini.

Leggi anche:

 

La Redazione WeCanBlog

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.