Italia markets open in 3 hours 38 minutes
  • Dow Jones

    33.596,34
    -350,76 (-1,03%)
     
  • Nasdaq

    11.014,89
    -225,05 (-2,00%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,61
    -157,26 (-0,56%)
     
  • EUR/USD

    1,0468
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    16.276,17
    -85,76 (-0,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    401,79
    -0,02 (-0,00%)
     
  • HANG SENG

    19.469,46
    +28,28 (+0,15%)
     
  • S&P 500

    3.941,26
    -57,58 (-1,44%)
     

Salute, Gallotta (Unilever): "Più vicinanza tra medico e paziente grazie ai social"

(Adnkronos) - "Oggi inauguriamo la 42.esima edizione del mese della prevenzione dentale di Mentadent e Andi. Si tratta del progetto di prevenzione più diffuso e più longevo in Italia, che negli anni ha portato all’attenzione dei cittadini importanti temi di prevenzione e salute dentale”. Così Cristiano Gallotta, responsabile Oral Care di Unilever Italia, a margine della conferenza stampa di inaugurazione della 42esima edizione del mese della prevenzione dentale, frutto della partnership tra Mentadent e l’Associazione nazionale dentisti italiani e dedicata all’importanza della relazione di fiducia tra medico odontoiatra e paziente, come strumento per alimentare l’attenzione nei confronti della prevenzione, supportandola e favorendola.

“Quando il progetto ha preso vita, nel 1980 - ha proseguito Gallotta - l’elenco dei medici odontoiatri partecipanti all’iniziativa veniva pubblicato sui giornali, a fondo pagina. Ed era così che ogni persona poteva trovare il proprio medico di fiducia. Con l’avvento del digitale, e in particolare con i social network, sono aumentate le opportunità di incontro: ora il cittadino può trovare il proprio odontoiatra di fiducia online, scegliendo tra i professionisti geolocalizzati sul territorio, e ha inoltre la possibilità di avere un dialogo diretto e capillare con il medico anche quando lo studio è chiuso”.

“Questa rivoluzione nella comunicazione - conclude il responsabile Oral Care di Unilever Italia - fa sì che il rapporto di fiducia, vicinanza ed empatia tra medico e paziente possa svilupparsi con maggiore semplicità, favorendo di conseguenza la predisposizione dei cittadini alla prevenzione e alle visite periodiche di controllo. Con questo progetto raggiungiamo 97 province Italia e oltre 5 milioni di persone, ma abbiamo voluto fare ancora di più: al fine di ampliare ulteriormente la platea che l’iniziativa raggiunge, abbiamo avviato un processo di educazione nelle scuole, dove ogni anno oltre 10mila bambini, assieme ai loro insegnanti e ai genitori, imparano l’importanza della prevenzione e le buone regole di igiene dentale. Affinché nessuno resti escluso dal diritto alla prevenzione e alla salute dentale, per la prima volta il Mese della prevenzione dentale ha voluto dotarsi di un’unità odontoiatrica mobile, che costituisce un ponte concreto tra chi ha bisogno e i professionisti”.