Italia markets closed

Salvini: "L'euro è stato un errore, vantaggi solo per la Germania"

webinfo@adnkronos.com

"L'euro è stato un errore, si è avvantaggiata solo la Germania, in questo momento non è la mia priorità uscire, ma dare lavoro agli italiani". Lo dice Matteo Salvini, rispondendo a 'Fuori dal coro', a chi gli chiede se la Lega è per l'uscita dall'euro. "Le idee non cambiano -assicura- non siamo contro l'Europa, ma all'origine la Ue aveva alla base l'idea di benessere, ora ti impone la legge Fornero, la tassa sulla casa, se devo scegliere tra i diktat europei e il benessere degli italiani, scelgo gli italiani". 

LA MANIFESTAZIONE E TOUR PER LE REGIONI ITALIANE - "Il 2 giugno sarà una manifestazione simbolica, in tante città, saremo a Piazza del Duomo a Milano, a piazza del Popolo a Roma, ad esempio" dice Salvini a proposito della manifestazione per la festa della Repubblica del centrodestra. "Poi, virus permettendo - aggiunge - faremo una manifestazione con la gente, sempre a Roma, a Circo Massimo". "Dal 5 giugno, sarò in Campania, Calabria, Sicilia, a Bergamo, Brescia, Roma" perché "i problemi li devi toccare, vedremo di riprendere per mano questo Paese, non bastano Zoom o internet", aggiunge, annunciando un tour nelle regioni italiane a partire dal prossimo mese. 

MIGRANTI - "Stanno entrando da Ventimiglia, dall'Austria, dalla Slovenia, non solo da Lampedusa" sottolinea Salvini, parlando dei flussi migratori. "Siamo una calamita", spiega, ora che "c'è la sanatoria". "In questo periodo - conclude - gli sbarchi sono triplicati, rispetto allo scorso anno".