Italia markets open in 8 hours 29 minutes
  • Dow Jones

    35.741,15
    +64,13 (+0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.226,71
    +136,51 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    28.600,41
    -204,44 (-0,71%)
     
  • EUR/USD

    1,1613
    -0,0032 (-0,28%)
     
  • BTC-EUR

    54.167,70
    +1.310,57 (+2,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.502,82
    +1.260,14 (+519,26%)
     
  • HANG SENG

    26.132,03
    +5,10 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.566,48
    +21,58 (+0,47%)
     

Samos, apre il nuovo campo per i migranti

·2 minuto per la lettura

Dopo anni di polemiche ha aperto il nuovo centro per i profughi di Samos, in Grecia. Il sito, circondato da una recinzione, dovrebbe rappresentare gli standard minimi per accogliere migliaia di migranti in fuga dai loro paesi e diretti in Europa. Gli ospiti del nuovo sito debbono ancora adattarsi alle mutate condizioni di vita, e c'è chi spera di poter presto partire. Un ragazzo scappa dalla Repubblica Democratica del Congo ed ha ottenuto asilo in Francia.

"Nel vecchio campo si stava malissimo, qui almeno è un poco meglo. Abbiamo un posto per dormire e non siamo circondati dai topi, come prima", dice.

Ma al di là dei piccoli progressi, il campo resta una sorta di prigione a cielo aperto . Alcuni ci arrivano con l'idea di una permanenza breve, ma che a volte si rivela lunga più del previsto. La famiglia curda che vive in un container attende da mesi di essere trasferita. "Il nuovo campo è buono, ma vogliamo una risposta, una decisione sulla nostra domanda di asilo. Vorrei che i miei figli avessero una casa. Lo meriterebbero. Mia figlia ama la scuola e gioca a imparare le lingue straniere. Vorrei un futuro per i miei figli". "Vorrei rimanere in Grecia, imparare il greco e parlare bene. Non è facile, ma ci sto provando. Voglio rimanere in questo paese, di questo ne sono sicuro", dice uno di loro.

Con una "emergenza" che dura da anni, Atene ha spesso subito critiche pesanti per il trattamento riservato ai migranti nelle isole dell'Egeo. Il nuovo campo di Samos vorrebbe ribaltare questa immagine non del tutto positiva. "Chi ha visto il vecchio campo è d'accordo che fosse una vera e propria vergogna per la Grecia. Poteva contenere 680 persone e ne ha accolte più di 7000. Adesso questa vergogna è finita. C'è una struttura moderna per 3000 persone, anche ora ce ne sono solo 270", spiega Manos Logothetis, responsabile dell'accoglienza.

Apostolos Staikos, euronews: "Meno affollamento, condizioni di vita migliorate e siti edificati lontano dai centri urbani. Nel caso di Samos queste linee guida del governo sono diventate realtà. Eppure, la possibilità di una nuova ondata migratoria dall'Afghanistan potrebbe ribaltare la situazione, e riportare a galla i ricordi del 2015".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli