Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,02 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,10 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    86,29
    -0,61 (-0,70%)
     
  • BTC-EUR

    30.922,98
    -2.871,04 (-8,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    870,86
    +628,18 (+258,85%)
     
  • Oro

    1.836,10
    -6,50 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,1348
    +0,0031 (+0,27%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8370
    +0,0053 (+0,64%)
     
  • EUR/CHF

    1,0341
    -0,0033 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,4273
    +0,0133 (+0,94%)
     

Sampdoria-Lazio 1-3, gol di Milinkovic-Savic e doppietta Immobile

·1 minuto per la lettura

La Lazio torna a vincere in Serie A, dopo quasi un mese. I biancocelesti superano 3-1 in trasferta la Sampdoria archiviando la pratica già nella prima frazione chiusa sul 3-0 con il gol di Milinkovic-Savic e la doppietta di Immobile. Nella ripresa il serbo si fa espellere e Gabbiadini segna la rete della bandiera per i padroni di casa. In classifica i capitolini agganciano i cugini della Roma al sesto posto con 25 punti, mentre i blucerchiati restano fermi a quota 15 in quindicesima posizione insieme al Venezia.

Il primo tempo della Lazio rientra tra i migliori dell'era Sarri, con la squadra a dominare nel palleggio e spietata in zona gol. Ne sono la prova le prime due marcature, quelle di Milinkovic-Savic e Immobile: due fiammate di uno ottimo Zaccagni a spaccare in due la difesa doriana e due conclusioni nello specchio imprendibili per Audero. Immobile quando galleggia tra le linee diventa letale e prima della fine del tempo cala il tris su assist di Milinkovic-Savic. Si va al riposo tra i fischi del pubblico di casa.

La Samp prova a reagire nella ripresa. Il mancino di Thorsby e il colpo di testa di Dragusin spaventano gli ospiti, ma Strakosha salva tutto con due ottimi riflessi. I liguri alzano il ritmo ma nemmeno la sciocchezza di Milinkovic-Savic - due cartellini gialli nel giro di pochi secondi per un fallo e le conseguenti proteste - basta per poter rientrare in gara. Al 44' Gabbiadini firma il 3-1 con una bella girata in mezzo l'area di rigore ma è troppo tardi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli