Santander assorbe controllate Banesto e Banif, chiude 700 filiali

Madrid (Spagna), 17 dic. (LaPresse/AP) - La più grande banca per valore di mercato dell'eurozona, la spagnola Banco Santander, ha detto che assorbirà la totalità di Banesto e Banif attuando un piano di tagli e chiusure di rami aziendali. La mossa fa parte di un più ampio programma di ristrutturazione. L'integrazione delle due banche controllate, con la chiusura di 700 filiali, sarà completata a maggio. Santander possiede adesso circa il 90 per cento di Banesto, che una volta era una delle prime banche della Spagna. L'aquisizione avvenne nel 1994, dopo che la Banca centrale spagnola aveva rilevato una forte carenza di capitale nelle casse di Banesto. Invece, l'entrata di Banif nell'orbita di Santander risale al 1999, attraverso la fusione con Banco Central Hispanio.

PIATTAFORMA DI TRADING

  • Fai trading ora

    Fai trading ora

    Navigazione intuitiva con una piattaforma di trading pluripremiata. Maggiori informazioni su IG.com Altro »

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    2,148+0,028+1,32%
    UCG.MI
    1,996-0,066-3,20%
    ISP.MI
    0,1884-0,0036-1,88%
    BMPS.MI
    0,7635-0,0030-0,39%
    TIT.MI
    12,60-0,05-0,40%
    ENI.MI
    3,972-0,064-1,59%
    ENEL.MI
    2,782+0,036+1,31%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.