Italia markets open in 2 hours 6 minutes
  • Dow Jones

    26.519,95
    -943,24 (-3,43%)
     
  • Nasdaq

    11.004,87
    -426,48 (-3,73%)
     
  • Nikkei 225

    23.361,24
    -57,27 (-0,24%)
     
  • EUR/USD

    1,1756
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    11.273,70
    +2,99 (+0,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    262,25
    -10,44 (-3,83%)
     
  • HANG SENG

    24.564,17
    -144,63 (-0,59%)
     
  • S&P 500

    3.271,03
    -119,65 (-3,53%)
     

Sapienza, da 28 settembre a Economia si riparte anche in presenza

Red
·2 minuti per la lettura

Roma, 24 set. (askanews) - L'Università La Sapienza di Roma riapre le proprie aule: dal 28 settembre riprende infatti anche la didattica in presenza. Alla Facoltà di Economia è tutto pronto, potendo frequentare in piena sicurezza le lezioni in aula ma anche a distanza mediante un collegamento online. La novità è la possibilità per gli studenti di prenotare il loro posto in aula mediante una piattaforma denominata Prodigit che consentirà di rispettare le regole del distanziamento sociale. La capienza delle aule è stata, infatti, ridotta al 50% e i ragazzi potranno prenotare il loro posto allo stesso modo di come avviene per i cinema ed i teatri, con la certezza di entrare in aula con il loro posto già assegnato. Il Professor Fabrizio D'Ascenzo, Preside della Facoltà di Economia della Sapienza, spiega ad askanews: "La Facoltà di Economia riprende con grandissimo entusiasmo. Riapre le sue porte agli studenti nel massimo rispetto delle regole di sicurezza. Avremo un sistema di prenotazione dei posti che consentirà di entrare in aula e di sedersi al posto preassegnato rispettando il distanziamento sociale. I ragazzi potranno poi sfruttare tutti gli ausili informatici che abbiamo installato in questi giorni e che saranno pronti a partire dal 28 settembre, come le LIM messe a disposizione in tutte le aule e fruibili anche da casa, perchè se i ragazzi lo vogliono possono comunque seguire le lezioni da casa attraverso il nostro sistema di collegamento online". La piattaforma Prodigit, sviluppata internamente alla Facoltà e non acquistata sul mercato, era stata inizialmente concepita per un utilizzo limitato ad Economia ma l'Ateneo, verificata la funzionalità della soluzione, ha deciso di adottarla per tutta la Sapienza, valorizzando, pertanto, una soluzione interna a costo zero. Lo studente, quindi, prenoterà il suo posto mediante la piattaforma e poi si presenterà in Facoltà con la ricevuta di prenotazione che potrà essere o stampata o visualizzata con lo smartphone. La lettura del QR code, contenuto nella ricevuta, ad un apposito varco darà l'accesso allo studente e, contemporaneamente, consentirà il tracciamento per tutelare la sicurezza di tutti. Gli studenti saranno suddivisi in gruppi in ragione del numero di matricola ed ogni gruppo avrà una settimana di riferimento in cui frequentare le lezioni in presenza. Gli altri potranno seguire a distanza. In questo modo, a tutti verrà garantita uguale possibilità di frequentare le lezioni. Come ricordato da Preside D'Ascenzo, tutte le aule della Facoltà di Economia sono poi dotate di apparecchiature informatiche, LIM, videocamere evolute e microfoni ambientali, in modo da garantire la massima qualità dell'erogazione della didattica sia in presenza sia a distanza e, contemporaneamente, la massima sicurezza del rispetto delle norme sul distanziamento. Questo processo di ammodernamento delle attrezzature, resosi possibile grazie ai fondi appositamente stanziati dal Ministero, consentirà di affrontare al meglio l'emergenza sanitaria ma garantirà anche la fruibilità di strumenti innovativi che resteranno disponibili anche dopo che l'emergenza sanitaria sarà terminata.