Scandalo carne cavallo: Coldiretti, frode danno al vero made in Italy

(ASCA) - Roma, 15 feb - Provoca un grave danno all'immagine del Made in Italy nel mondo la maxifrode della carne di cavallo che coinvolge piatti che richiamano esplicitamente all'Italia come le lasagne, i tortelloni e gli spaghetti alla bolognese senza pero' avere alcun legame con il sistema produttivo nazionale, ma che sono frutto di un vorticoso carosello commerciale all'interno dell'Europa. E' quanto afferma la Coldiretti nel commentare lo scandalo della carne di cavallo trovata in diverse confezioni di prodotti, in vendita in vari paesi Europei, che avrebbero dovuto contenere solo manzo. Lo scandalo 'horsegate' - sostiene Coldiretti - ha evidenziato ancora una volta il grave ritardo della legislazione europea nel garantire trasparenza negli scambi commerciali e nell'informazione ai consumatori sugli alimenti, dove sono piu' rilevanti i rischi di frodi e inganni. E' quindi necessario - continua Coldiretti - estendere l'obbligo di indicare in etichetta la provenienza ''Made in'' anche per i prodotti alimentari, come e' appena avvenuto con le nuove misure per aumentare la sicurezza dei prodotti non alimentari adottate dalla Commissione Europea che introducono l'obbligo dell'indicazione di origine sia per i paesi Ue che terzi. Alla evidente difficolta' della legislazione europea di garantire trasparenza negli scambi commerciali e nell'informazione ai consumatori, si aggiunge - sostiene Coldiretti - il grave danno economico e di immagine provocato all'Italia che fonda nell'agroalimentare uno dei sui punti di forza all'estero. Il fatturato del falso Made in Italy agroalimentare ha superato i 60 miliardi di euro e le esportazioni nazionali potrebbero triplicare da una seria lotta al cibo italiano taroccato nel mondo, senza dimenticare le opportunita' occupazionali ed i rischi di danni alla salute o all'immagine provocati da casi come quello della carne di cavallo impropriamente utilizzata in piatti 'italiani'.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito