Italia Markets close in 3 hrs 3 mins
  • FTSE MIB

    22.256,95
    -46,63 (-0,21%)
     
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • Petrolio

    44,92
    -0,79 (-1,73%)
     
  • BTC-EUR

    14.528,45
    -559,12 (-3,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    338,28
    -32,24 (-8,70%)
     
  • Oro

    1.817,50
    +6,30 (+0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    -0,0014 (-0,1190%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    26.819,45
    +149,70 (+0,56%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.514,53
    +2,63 (+0,07%)
     
  • EUR/GBP

    0,8913
    +0,0012 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0809
    -0,0012 (-0,11%)
     
  • EUR/CAD

    1,5472
    -0,0019 (-0,12%)
     

Scuola, Anief: si ricomincia con tanti nodi, serviranno sacrifici -4-

Dmo/Red
·1 minuto per la lettura

Roma, 13 set. (askanews) - LE ASSUNZIONI DEI SUPPLENTI Sulle assunzioni a tempo determinato, la ministra sostiene che si sta cercando di risolvere le problematiche in atto. Quanto alle nomine dalle graduatorie, ha risposto Lucia Azzolina, "si stanno facendo in questi giorni: ci vuole un po' di pazienza", "anche negli scorsi anni è accaduto". Quanto ai 70 mila docenti in più per l'emergenza Covid, "saranno nominati nelle prossime settimane direttamente dai dirigenti scolastici. Piccole criticità nessune le nega: le stiamo risolvendo in un periodo difficilissimo". Su questo punto, il sindacato conferma la sua contrarietà per la scelta del ministero dell'Istruzione di impedire ad un docente inserito nelle GaE o nelle nuove Graduatorie provinciali per le supplenze di presentare Messa a disposizione in altra provincia rispetto a quella di inserimento in Graduatoria. In questo modo, per i dirigenti scolastici diventerà ancora più difficile trovare un docente per conferire incarichi di supplenza o di sostituzione di personale assente. Si potrebbe teoricamente anche arrivare a nominare come supplenti dei candidati senza titoli e alcuna esperienza, mentre parte di coloro che hanno già svolto supplenze ha titoli di accesso adeguati e addirittura abilitati all'insegnamento, costretti a non presentare Mad, potrebbero non essere convocati e quindi essere tagliati fuori".