Italia markets open in 5 hours 13 minutes
  • Dow Jones

    31.253,13
    -236,94 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    11.388,50
    -29,66 (-0,26%)
     
  • Nikkei 225

    26.586,68
    +183,84 (+0,70%)
     
  • EUR/USD

    1,0579
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • BTC-EUR

    28.959,01
    +1.450,58 (+5,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    681,84
    +29,60 (+4,54%)
     
  • HANG SENG

    20.493,54
    +372,86 (+1,85%)
     
  • S&P 500

    3.900,79
    -22,89 (-0,58%)
     

Scuola, in Lombardia, oltre 5mila classi in quarantena

·2 minuto per la lettura

Oltre 5mila classi in quarantena nelle scuole della Lombardia per il boom di contagi covid. Al 16 gennaio risultano 5.415 le classi finite in quarantena nelle scuole. Il dato si traduce in 67.433 studenti a casa in Dad. In quarantena anche 3.320 operatori scolastici. Questo il bilancio che emerge dall'ultimo report di monitoraggio sulla diffusione di Sars-CoV-2 negli istituti del territorio, redatto settimanalmente e pubblicato dalla direzione generale Welfare della Regione Lombardia.

La situazione rispecchia un trend di contagi in forte aumento "in quasi tutte le fasce d'età considerate", si legge nel report. Ma "in particolare nella fascia d'età 3-5 anni", quindi fra i bambini che frequentano le scuole dell'infanzia, tra i quali si rileva un'impennata dei casi. In valore assoluto il dato più alto riguarda invece la fascia dei ragazzi in età da scuola primaria, 6-10 anni, che nella settimana tra il 10 e il 16 gennaio hanno registrato 17.675 contagi (la scorsa settimana erano 12.898). Sono invece cresciuti da 3.792 a 6.824 i casi fra i 3-5enni.

L'unica fascia d'età in cui si rileva un lieve calo nell'ultima settimana monitorata è quella dei 14-18enni: fra i ragazzi più grandi infatti si è scesi da 20.692 casi settimanali a 16.379 negli ultimi 7 giorni. Meno significativi gli aumenti registrati fra gli 11-13enni (da 9.623 a 9.894). Fra i più piccoli (0-2 anni) il dato dell'ultima settimana è di 3.882 casi, contro 3.009. L'incidenza più alta questa settimana è fra i bambini di 6-10 anni: 9.339 per 100mila.

Per quanto riguarda le misure restrittive attivate sulla popolazione scolastica, "al decremento osservato nelle settimane precedenti e connesso al periodo di chiusura scolastica per le vacanze natalizie è seguito un incremento generale che si evidenzia in tutti i cicli scolastici". Nel dettaglio, sono in quarantena 22.600 i bambini di scuole materne e nidi (più 2.080 operatori); 24.107 alunni delle primarie (più 1.058 operatori); 9.006 studenti delle secondarie di primo grado (più 94 operatori) e 11.715 allievi delle scuole secondarie di secondo grado (più 83 operatori).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli