Italia markets closed

Sea taglia del 45% investimenti 2020 per impatto Coronavirus

Mch

Milano, 20 mar. (askanews) - Sea taglia del 45% gli investimenti per il 2020 per contenere l'impatto del Coronavirus sui conti della società. Secondo le previsioni pre-emergenza, Sea avrebbe dovuto spendere 176 milioni di euro quest'anno; ora ha abbassato il budget a 95 milioni di euro per fronteggiare i minori ricavi incassati nelle ultime settimane di emergenza sanitaria. La decisione è stata annunciata dal management di Sea oggi in audizione della commissione Partecipate di Palazzo Marino.

Tra gli investimenti confermati ci sono i 25 milioni di euro destinati al completamento del restyling di Linate, dove "tutti i cantieri sono in corso" nonostante "piccoli ritardi per alcune forniture dalla Cina", ha spiegato il Chief Operating Officer di Sea, Alessandro Fidato.

La presidente Michaela Castelli ha poi ricordato la necessità di dover "lavorare a vista" data l'incertezza legata alla fine dell'emergenza sanitaria: "Ci riserviamo di fare una valutazione più compiuta, speriamo nell'arco di qualche settimana", ha chiosato.