Italia markets close in 1 hour 39 minutes
  • FTSE MIB

    25.243,87
    +157,32 (+0,63%)
     
  • Dow Jones

    35.029,52
    -29,00 (-0,08%)
     
  • Nasdaq

    14.684,67
    +24,09 (+0,16%)
     
  • Nikkei 225

    27.581,66
    -388,56 (-1,39%)
     
  • Petrolio

    72,02
    +0,37 (+0,52%)
     
  • BTC-EUR

    33.499,29
    +511,42 (+1,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    925,34
    -4,59 (-0,49%)
     
  • Oro

    1.795,20
    -4,60 (-0,26%)
     
  • EUR/USD

    1,1792
    -0,0033 (-0,28%)
     
  • S&P 500

    4.395,83
    -5,63 (-0,13%)
     
  • HANG SENG

    25.473,88
    +387,45 (+1,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.090,40
    +25,57 (+0,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8512
    0,0000 (0,00%)
     
  • EUR/CHF

    1,0803
    -0,0002 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4852
    -0,0039 (-0,26%)
     

Seconde dosi AstraZeneca, CTS: autonomia nelle scelte individui

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 19 giu. (askanews) - Il ministero della Salute ha diffuso la circolare sulle seconde dose di vaccini anti Covid per le persone under 60 che hanno già ricevuto una dose di AstraZeneza (Vaxzevria). Il Comitato tecnico scientifico ha evidenziato che, a fronte di una volontà della persona, si può somministrare la seconda dose dello stesso vaccino.

"Qualora un soggetto di età compresa tra i 18 e 59 anni - ha scritto il coordinatore del CTS, Franco Locatelli - dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino Vaxzevria, pur a fronte di documentata e accurata informazione fornita dal medico vaccinatore o dagli operatori del Centro vaccinale, sui rischi di VITT, rifiuti senza possibilità di convincimento, il crossing a vaccino a mRNA, il CTS ritiene che, nell'ambito delle indicazioni che provengono dalle autorità sanitarie del Paese e dopo acquisizione di adeguato consenso informato, debba essere garantita l'autonomia nelle scelte che riguardano la salute dell'individuo. Come ulteriore considerazione, si sottolinea che, in questa circostanza, vi è da considerare anche il beneficio derivante dall'annullamento del rischio connesso alla parziale protezione conferita dalla somministrazione di una singola dose di Vaxzevria".

Tutto questo - specificano da ministero della Salute - "ferma restando l'indicazione prioritaria di seconda dose con vaccino a mRNA, ispirata ad un principio di massima cautela".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli