Italia Markets open in 1 hr 3 mins

Ancora una seduta pesante per l’EuroStoxx 50

Alessandro Aldrovandi
 

Il mercato azionario europeo sembra essere impostato al ribasso nel breve periodo e la performance negativa registrata nella seduta di venerdì potrebbe esserne la conferma. Per il Future EuroStoxx 50, infatti, potrebbe essere tornato il momento del pessimismo visto che le quotazioni sono state respinte dalla resistenza posta a quota 3.400 punti, dove passava anche la media mobile daily a 25. La giornata è stata frenetica con un mercato che ha cambiato più volte direzione (chiudendo in calo a 3.310), stretto tra il nuovo capitolo del braccio di ferro commerciale Stati Uniti-Cina, il discorso del presidente della Fed Powell a Jackson Hole e i commenti al vetriolo di Donald Trump.

Che lo scenario rimanga negativo, comunque, lo dimostra anche l’impostazione tecnica del mercato. I prezzi, infatti, si mantengono al di sotto sia dell’indicatore Supertrend che della media mobile a 25, cui si aggiunge un indicatore Parabolic Sar diventato rialzista da poco. Anche l’indicatore Macd ha già incrociato il proprio Signal. Da segnalare, infine, come l’indicatore RSI stazioni nella sua area di “neutralità”, nell’intorno del valore 38.

I segnali di oggi sul Future EuroStoxx 50

Dal punto di vista operativo, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 3.333 con un target nell’intorno dei 3.386 punti, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 3.310 con obiettivo sotto al livello 3.281.

Autore: Alessandro Aldrovandi Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online