Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,55 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,38 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,27 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,65 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    24.049,99
    -188,90 (-0,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0257
    -0,0068 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,19 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0001 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9656
    -0,0058 (-0,60%)
     
  • EUR/CAD

    1,3100
    -0,0071 (-0,54%)
     

Sentenza Corte Suprema USA, Google permetterà ai dipendenti di trasferirsi senza giustificazione

(Adnkronos) - Dopo la decisione della Corte Suprema statunitense di abrogare la sentenza Roe contro Wade, Google ha inviato una mail a tutti i suoi dipendenti facendo sapere loro che gli sarà permesso di trasferirsi da uno stato all'altro senza giustificazione. Da ora infatti ogni singolo stato degli USA potrà legiferare autonomamente in tema di aborto, e alcuni di essi si stanno già muovendo per vietarlo da subito. Con la sua mossa, Google prende immediatamente posizione in favore della salute del proprio staff, in particolare delle donne, che possono in questo modo andare a lavorare in un altro stato senza dover subire questo storico dietrofront. Google garantisce anche che l'assicurazione sanitaria che fornisce potrà coprire le spese mediche in un altro stato, qualora non ci si voglia trasferire definitivamente. Ci saranno dei conselour a supporto dei dipendenti, che sarà possibile consultare in incontri privati per decidere come procedere qualora lo stato in cui si risiede cambi le attuali leggi sull'interruzione di gravidanza. Inoltre, Google ha garantito che continuerà a fornire accesso completo alle informazioni sulla salute riproduttiva tramite le sue piattaforme.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli