Italia markets open in 8 hours 2 minutes
  • Dow Jones

    26.519,95
    -943,24 (-3,43%)
     
  • Nasdaq

    11.004,87
    -426,48 (-3,73%)
     
  • Nikkei 225

    23.418,51
    -67,29 (-0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1752
    -0,0037 (-0,32%)
     
  • BTC-EUR

    11.298,52
    +94,16 (+0,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    261,22
    -11,47 (-4,20%)
     
  • HANG SENG

    24.708,80
    -78,39 (-0,32%)
     
  • S&P 500

    3.271,03
    -119,65 (-3,53%)
     

"Senza rinnovo dei contratti sarà scontro". Landini avverte Confindustria

Fabio Luppino
·1 minuto per la lettura
(Photo: ASSOCIATED PRESS)
(Photo: ASSOCIATED PRESS)

Il blocco del rinnovo della contrattazione collettiva ”è una strada che rischia di portare solo ad uno scontro. Ed è quello di cui non abbiamo bisogno ”.
Lo ha detto il segretario della Cgil, Maurizio Landini, parlando con i giornalisti a margine della Giornata di mobilitazione nazionale in corso anche a Napoli.
“La posizione che ha avuto finora Confindustria è stata quella di bloccare il rinnovo dei contratti - ha proseguito Landini- Pensiamo al contratto della sanità privata che è scaduto da 12 anni. C’era solo una pre intesa e bisognava mettere solo una firma e non lo stanno facendo. Pensiamo all’attacco che hanno fatto al contratto degli alimentaristi”.
”È una logica sbagliata- ha concluso- perché il rinnovo dei contratti oltre ad essere una questione salariale è anche scelta per dire che i problemi si risolvono insieme. Mi auguro che Confindustria capisca che quella è una strada che porta solo ad uno scontro ”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.