Italia markets close in 8 hours
  • FTSE MIB

    23.255,84
    -9,02 (-0,04%)
     
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.408,17
    -255,33 (-0,86%)
     
  • Petrolio

    60,03
    -0,61 (-1,01%)
     
  • BTC-EUR

    40.668,57
    +1.901,46 (+4,90%)
     
  • CMC Crypto 200

    981,18
    -5,47 (-0,55%)
     
  • Oro

    1.714,80
    -8,20 (-0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,2009
    -0,0051 (-0,42%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     
  • HANG SENG

    29.095,86
    -356,71 (-1,21%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.705,06
    -1,56 (-0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8649
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1021
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,5229
    -0,0002 (-0,02%)
     

Serie A 2020/21, la Top 11 combinata dei migliori giocatori della 19ª giornata

Francesco Manno
·3 minuto per la lettura

Tra venerdì e domenica si sono disputate le partite valevoli per la giornata numero 19 del campionato italiano di Serie A. Ecco la top 11 elaborata dalla redazione di 90min Italia. Da sottolineare, anche se non compaiono nella lista, le ottime prestazioni di Milinkovic-Savic e di Immobile, protagonisti della vittoria della Lazio contro il Sassuolo.

Mattia Perin (Genoa)

Mattia Perin | Paolo Rattini/Getty Images
Mattia Perin | Paolo Rattini/Getty Images

Compie degli interventi importanti sia su Joao Pedro che su Simeone nel primo tempo. Attento e sicuro in tutti i 90 minuti disputati, blinda la porta della sua squadra.

Maya Yoshida (Sampdoria)

Yoshida | Alessandro Sabattini/Getty Images
Yoshida | Alessandro Sabattini/Getty Images

Dopo un inizio non brillante, il giapponese sale prepotentemente in cattedra confermando quanto di buono ha fatto finora in campionato. Arriva il primo goal in Serie A in un un momento decisivo. Rete pesante.

Cristian Romero (Atalanta)

Atalanta | Marco Luzzani/Getty Images
Atalanta | Marco Luzzani/Getty Images

Autore di una prestazione maiuscola. Riesce a fermare un attaccante fortissimo come Ibrahimovic e sa farsi valere anche in attacco con una incornata da bomber vero, l'assist del 3-0.

Rick Karsdorp (Roma)

Rick Karsdorp | Silvia Lore/Getty Images
Rick Karsdorp | Silvia Lore/Getty Images

La sua prestazione è cresciuta nel corso della partita. La sua rete è fondamentale nell'economia complessiva del match. Provvidenziale anche in fase di copertura.

Josip Ilicic (Atalanta)

Josip ilicic | Stefano Guidi/Getty Images
Josip ilicic | Stefano Guidi/Getty Images

Quando gioca così non ce n'è per nessuno. Calciatore di altra categoria. Gli avversari non lo riescono a tenere perché non dà punti di riferimento. Attacca su tutto il fronte offensivo, il rigore è la classica ciliegina sulla torta. Prestazione maiuscola.

Lorenzo Pellegrini (Roma)

Lorenzo Pellegrini | Silvia Lore/Getty Images
Lorenzo Pellegrini | Silvia Lore/Getty Images

La sua squadra doveva rialzare la testa dopo le ultime deludenti sconfitte sia in campionato che in Coppa Italia. Pellegrini gioca da vero capitano dando la giusta grinta ai suoi. Assist per il goal che sblocca la gara e rete da tre punti per lui.

Weston McKennie (Juventus)

Weston McKennie | Stefano Guidi/Getty Images
Weston McKennie | Stefano Guidi/Getty Images

Realizza il suo quarto goal in stagione dopo Torino, Milan e Barcellona. Bravissimo nei tempi di inserimento, riesce a fare male agli avversari sulle palle inattive. L'uomo più in forma della Juventus.

Mattia Zaccagni (Verona)

Mattia Zaccagni | Danilo Di Giovanni/Getty Images
Mattia Zaccagni | Danilo Di Giovanni/Getty Images

Altra prova sontuosa quella del centrocampista. Uno splendido assist per Barak e il goal del 3-1 che chiude la partita. Roberto Mancini lo sta osservando con attenzione per la sua Nazionale.

Duvan Zapata (Atalanta)

Duvan Zapata | BSR Agency/Getty Images
Duvan Zapata | BSR Agency/Getty Images

Incontenibile per la malcapitata difesa del Milan. Prima colpisce il palo, poi realizza il goal del definitivo 0-3 con il quale i bergamaschi tramortiscono la capolista del campionato.

Borja Mayoral (Roma)

Borja Mayoral | Paolo Bruno/Getty Images
Borja Mayoral | Paolo Bruno/Getty Images

Cancella tutte le critiche piovutegli addosso dopo i tanti goal sbagliati contro lo Spezia in Coppa Italia. Lo spagnolo realizza una doppietta che lo riscatta pienamente.

Simone Zaza (Torino)

Simone Zaza | Francesco Pecoraro/Getty Images
Simone Zaza | Francesco Pecoraro/Getty Images

I numeri parlano per lui: due goal, uno annullato dopo il Var. Destinato ad essere ceduto nella finestra invernale di calciomercato. Nicola potrebbe decidere di tenerlo.

Allenatore Gian Piero Gasperini

Gian Piero Gasperini | BSR Agency/Getty Images
Gian Piero Gasperini | BSR Agency/Getty Images

A San Siro presenta una squadra trasformata rispetto alle ultime deludenti prestazioni. Partita dominata dal primo all'ultimo minuto. Intensità, gioco e ritmo alla base del successo degli orobici.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.