Italia markets open in 6 hours 50 minutes

Serie A nel mirino di Amazon, pronta un’offerta per i diritti di trasmissione

Antonio Cardarelli
Serie A nel mirino di Amazon, pronta un’offerta per i diritti di trasmissione

Amazon Prime Video intenzionata a partecipare alla prossima asta per i diritti di trasmissione delle partite di Serie A

La Serie A finisce nel radar di Amazon. Secondo un’indiscrezione rilanciata nei giorni dal quotidiano sportivo Tuttosport, il colosso dell’e-commerce sarebbe interessato ad acquisire i diritti di trasmissione delle partite del campionato italiano. Le gesta di Ciro Immobile e soci, quindi, potrebbero migrare nei prossimi anni sulla piattaforma streaming Amazon Prime, arricchendo così un’offerta che comprende già film, video e documentari.

INCONTRI IN PROGRAMMA

Una nuova asta all’orizzonte per la Serie A? Per il nostro calcio sarebbe di sicuro una buona notizia, visto che gli introiti delle squadre italiane derivano per gran parte proprio dai diritti Tv. Sempre secondo quanto rivelato da Tuttosport, la Lega calcio aveva incontrato Amazon nei mesi scorsi ed è ben disposta a parlare dei diritti Tv con altri operatori Ott, le aziende che offrono servizi e contenuti via internet.

IL PRECEDENTE INGLESE

In altri paesi Amazon è già attiva nella trasmissione di partite di calcio o di eventi sportivi. L’azienda di Jeff Bezos ha fatto le prove generali con la Premier League inglese. In Inghilterra, infatti, Amazon Prime trasmette già 20 partite.

Sky addio, dopo 20 anni la Champions League in Germania passa ad Amazon

Sky addio, dopo 20 anni la Champions League in Germania passa ad Amazon

E QUELLO TEDESCO

Ma il grande passo Amazon Prime lo ha fatto in Germania, dove dal 2021-2022 trasmetterà le partite di Champions League insieme a Dazn. Secondo le indiscrezioni, Amazon si sarebbe aggiudicata i diritti dopo aver sborsato circa 100 milioni di euro.