I mercati italiani aprono fra 2 ore 19 min

Settimana di fuoco per le Borse: attenti alla volatilità

Davide Pantaleo
 

La settimana iniziata oggi sarà ricca di dati e di eventi, con numerosi market movers in grado di portare volatilità sui mercati. Gli esperti di IG (Francoforte: A0EARV - notizie) parlano di un'ottava infuocata segnalando che tra tutti spicca l'appuntamento con la Fed, ma ci saranno tanti dati macro da monitorare, senza dimenticare le trimestrali non solo in America, ma anche in Europa e in Italia.

I market movers in America

Domani sul fronte macro Usa oltre all'indice settimanale Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene Usa, si conoscerà l'indice S&P Case Shiller che a maggio dovrebbe mostrare una variazione positiva del 5,9% su base annua, rispetto al 5,7% precedente. Per l'indice relativo alla fiducia dei consumatori di luglio si prevede un calo da 118,9 a 116 punti.

Sul fronte societario da seguire prima dell'avvio degli scambi i risultati trimestrali di 3M e di Caterpillar (Londra: 0Q18.L - notizie) con un eps atteso rispettivamente a 2,56 e a 1,25 dollari, ma saranno diffusi anche i conti di Du Pont e di Eli Lilly che per non deludere le attese dovranno centrare l'obiettivo di un utile per azione pari rispettivamente a 1,29 e a 1,05 dollari.

Per le trimestrali di General Motors (NYSE: GM - notizie) e di McDonald's le attese parlano di un eps di 1,69 e di 1,62 dollari, mentre a mercati chiusi si guarderà ai conti di AT&T (Sao Paolo: ATTB34.SA - notizie) e di Texas Instruments (Swiss: TXN.SW - notizie) che dovrebbero consegnare un utile per azione pari a 0,74 e a 0,96 dollari.

Mercoledì sarà reso noto l'indice settimanale relativo alle richieste di mutui ipotecari, mentre per le vendite di case nuove a giugno si stima un rialzo da 610mila a 619mila unità.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) pomeriggio sarà diffuso il consueto report sulle scorte strategiche di petrolio, ma l'evento clou della giornata sarà l'appuntamento con la Fed che annuncerà la sua decisione sui tassi di interesse, destinati a rimanere fermi nel range 0,75%-1%.
Da segnalare che in giornata è prevista la testimonianza del figlio di Donald Trump al Senato Usa sul Russiagate.

Sul versante societario si segnalano prima dell'avvio degli scambi a Wall Street i risultati trimestrali di Boeing (NYSE: BA - notizie) e di Ford Motor (Swiss: F-USD.SW - notizie) con un eps atteso di 2,31 e di 0,43 dollari, oltre a quelli di Coca-Cola che dovrebbe riportare un utile per azione pari a 0,58 dollari.
A mercati chiusi l'attenzione si sposterà sui conti degli ultimi tre mesi di Fcebook che per non deludere le attese dovrà centrare l'obiettivo di un eps pari a 1,12 dollari.

Giovedì si guarderà oltre che all'indice CFNAI alle nuove richieste di sussidi di disoccupazione che dovrebbero salire da 233mila a 237mila unità. Per il dato preliminare degli ordini di beni durevoli a giugno si prevede un rialzo dell'1,9% rispetto al calo dello 0,8% precedente, mentre al netto della componente trasporti si stima un incremento dello 0,3%, in linea con la rilevazione precedente.

Tra i vari titoli da seguire Mastercard (Swiss: MA.SW - notizie) e Twitter (Francoforte: A1W6XZ - notizie) che prima dell'apertura di Wall Street alzeranno il velo sui conti del secondo trimestre dai quali ci si attende un eps pari rispettivamente a 1,04 e a 0,05 dollari. A mercati chiusi il focus si sposterà sulle trimestrali di Amazon e Intel (Euronext: INCO.NX - notizie) che per centrare le attese degli analisti dovranno consegnare un utile pe azione pari a 1,42 e a 0,68 dollari.

In chiusura di settimana si conoscerà la seconda lettura del PIL del secondo trimestre che dovrebbe salire del 2,5% rispetto all'1,4% precedente, mentre l'indice relativo al costo del lavoro del secondo trimestre dovrebbe mostrare una variazione positiva dello 0,6%, in frenata rispetto allo 0,8% precedente. Per il dato finale della fiducia Michigan di luglio le attese parlano di un rialzo a 94,2 punti dai 93,1 dell'indicazione preliminare, ma in frenata rispetto alla versione definitiva di giugno fermatasi a 95,1 punti.

Prima dell'apertura di Wall Street saranno diffusi i risultati trimestrali di American Airlines Group con un eps atteso di 1,84 dollari, ma si conosceranno anche i conti di Chevron (Euronext: CHTEX.NX - notizie) e di Exxon Mobil (Swiss: XOM-USD.SW - notizie) che dovrebbero registrare un utile per azione pari rispettivamente a 0,87 e a 0,84 dollari.

I dati macro e gli eventi in Europa

In Europa domani si guarderà alla Germania dove sarà reso noto l'indice IFO che a luglio dovrebbe calare da 115,1 a 114,9 punti.
Per la fiducia delle imprese in Francia a luglio si prevede una conferma della rilevazione precedente a 108 punti.

Mercoledì si guarderà nuovamente alla Francia dove è atteso il dato relativo alla fiducia dei consumatori che a luglio dovrebbe rimanere invariato a 108 punti.
Per lo stesso dato in Italia si stima una conferma dell'indicazione di giugno a 106,4 punti, mentre la fiducia delle imprese dovrebbe calare da 107,3 a 107 punti.

Giovedì i riflettori saranno puntati sulla Germania dove sarà reso noto l'indice relativo alla fiducia dei consumatori che ad agosto dovrebbe rimanere fermo a 10,6 punti.

Più ricca di eventi la seduta di venerdì quando in Europa si conoscer l'indice relativo alla fiducia economica che a luglio dovrebbe scendere da 111,1 a 110,6 punti, mentre quello relativo alla fiducia delle imprese a luglio è visto in calo da 4,5 a 4 punti e l'indice della fiducia dei servizi in flessione da 13,4 a 13 punti.

Per il dato finale della fiducia dei consumatori a luglio si prevede un peggioramento da -1,3 a -1,7 punti.
In Germania si conoscerà l'inflazione preliminare di luglio che dovrebbe mostrare una variazione positiva dello 0,3% rispetto allo 0,2% precedente e sempre in terra tedesca saranno diffusi i prezzi import di giugno.

In Francia si conoscerà il dato preliminare del PIL del secondo trimestre che dovrebbe mostrare un rialzo dello 0,5% rispetto allo 0,4% precedente, mentre le spese per consumi a giugno sono viste in calo dello 0,2% rispetto al rialzo dell'1% di maggio.
A mercati chiusi è atteso l'aggiornamento del rating della Francia da parte di Fitch.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

A Piazza Affari da seguire domani Saipem (Londra: 0NWY.L - notizie) che presenterà i risultati del secondo trimestre e dei primi sei mesi dell'anno. Alla prova dei conti saranno chiamati anche Ei Tower, ePrice, Fincantieri, Inwit (Monaco: 28477681.MU - notizie) , Mondo TV (Londra: 110596.L - notizie) e Sogefi (Londra: 0NV0.L - notizie) .
Segnaliamo anche Fca in vista dei dati sulle immatricolazioni di veicoli commerciali in Europa che saranno diffusi dall'Acea con riferimento al mese di giugno.

In agenda un'assemblea di Fiera Milano (Milano: FM.MI - notizie) per la nomina di un amministratore e si riunirà anche l'assise di Meridie per deliberare in merito alla fusione per incorporazione della società in Meridie Advisory.

Mercoledì a presentare i conti trimestrali e semestrali saranno CNH Industrial, Moncler, Snam (Amsterdam: QE6.AS - notizie) ed STM (Shenzhen: 000892.SZ - notizie) , oltre ad alcuni titoli a minore capitalizzazione e si tratta di: Hera, Salini Impregilo, Amplifon (Londra: 0N61.L - notizie) , Zignago Vetro, Caltagirone Editore (Milano: CED.MI - notizie) , Coima Res, Edison (Stoccarda: 1517689.SG - notizie) , Monrif (Berlino: 569519.BE - notizie) , Poligrafici Editoriale e Ratti (Milano: RAT.MI - notizie) .
Da seguire anche i titoli del settore oil in vista del report sulle scorte strategiche Usa che sarà diffuso nel pomeriggio.

Giovedì si conosceranno i risultati di Azimut (Milano: AZM.MI - notizie) , Banca Generali, Banca Mediolanum, Brembo, Enel (Londra: 0NRE.L - notizie) , Fca, Italgas, Leonardo, Prysmian (EUREX: 3056144.EX - notizie) , Recordati (Londra: 0KBS.L - notizie) , Telecom Italia (Amsterdam: TI6.AS - notizie) e Terna (Amsterdam: TX6.AS - notizie) .
Alla prova dei conti anche Italmobiliare (Londra: 0BKR.L - notizie) , Maire Tecnimomt, Rai Way, Aeffe (Milano: AEF.MI - notizie) , banca Sistema, Cementir Holding (Londra: 0HY2.L - notizie) , Dada (Milano: DA.MI - notizie) , Mondadori, Vittoria Assicurazioni (Londra: 0NM8.L - notizie) , AlerionCleanpower, Autostrade Meridionali, Banca Profilo, Carraro (Milano: CARR.MI - notizie) , MolMed, Prelios e Vianini.

Venerdì il focus sarà sulla trimestrale di Anima Holding (Dusseldorf: 24083844.DU - notizie) ed Enel, ma si guarderà anche ai numeri di Ansaldo STS (Londra: 0NK9.L - notizie) , Autogrill (Milano: AGL.MI - notizie) , Cerved, CIR, Cofide, De Longhi, Geox (Londra: 0KHH.L - notizie) , Piaggio, Saras, D'Amico International Shipping, Reply, Boero Bartolomeo (Milano: BOE.MI - notizie) , Fiera Milano e Risanamento (Londra: 28717.L - notizie) . 

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online