Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,94 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,26 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,44 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,42 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    -0,08 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    47.275,40
    -1.603,41 (-3,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,29 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +0,70 (+0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,85 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8698
    +0,0015 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0952
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Settore aereo: anche il 2021 sarà un anno disastroso, perdite previste per 47,7 mld dollari

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Anche se in miglioramento, il 2021 si prospetta un altro anno disastroso per le compagnie aeree a livello globale. Secondo le previsioni snocciolate oggi dall'International Air Transport Association (IATA), il settore registrerà nel 2021 perdite nette per 47,7 miliardi di dollari (margine di profitto netto del -10,4%). Si tratta di un miglioramento rispetto al rosso di 126,4 miliardi riportato nel 2020 (margine di profitto netto di -33,9%). “Questa crisi è più lunga e profonda di quanto chiunque si sarebbe potuto aspettare - ha commentato Willie Walsh, Direttore generale di IATA - Le perdite si ridurranno dal 2020, ma aumenta il dolore della crisi. C'è ottimismo nei mercati interni, dove la resilienza tipica dell'aviazione è dimostrata da rimbalzi nei mercati senza restrizioni di viaggio interne. Le restrizioni ai viaggi imposte dal governo, tuttavia, continuano a smorzare la forte domanda di viaggi internazionali. Nonostante una stima di 2,4 miliardi di persone che viaggeranno in aereo nel 2021, le compagnie aeree bruceranno altri 81 miliardi di dollari".