Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.088,36
    -340,57 (-1,52%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,03 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    +12,15 (+0,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.631,45
    -125,41 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    51,98
    -1,15 (-2,16%)
     
  • BTC-EUR

    27.087,50
    +358,16 (+1,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    651,44
    +41,45 (+6,79%)
     
  • Oro

    1.855,50
    -10,40 (-0,56%)
     
  • EUR/USD

    1,2174
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    29.447,85
    -479,91 (-1,60%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.602,41
    -15,94 (-0,44%)
     
  • EUR/GBP

    0,8893
    +0,0034 (+0,39%)
     
  • EUR/CHF

    1,0771
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,5494
    +0,0119 (+0,77%)
     

Settore commerciale, i professionisti delle vendite in store e a domicilio

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)
·4 minuto per la lettura

Settore commerciale, i professionisti delle vendite in store e a domicilio

Il settore del commercio e delle vendite al dettaglio è un mondo professionale piuttosto ampio e variegato, un mondo al cui interno troviamo una larga popolazione di professionalità che contribuisce a movimentarlo. Dietro a una qualsiasi transazione commerciale, prendiamo l’acquisto di un bene in un supermercato, vi è infatti il lavoro di un cospicuo numero di professionisti delle vendite e del settore commerciale. Perché un prodotto finito arrivi nella dispensa di un consumatore, l’organizzazione di un’azienda che opera nel cosiddetto retail prevede infatti il lavoro coordinato di numerosi addetti. In questo articolo passeremo in rassegna il ruolo di alcuni di loro: dal magazziniere allo store manager, passando per agenti commerciali, incaricati porta a porta e retail manager.

I professionisti delle vendite al dettaglio nelle catene del retail e della GDO

Pensiamo ancora al supermercato o a uno store di una catena commerciale del fashion retail. Perché un consumatore possa recarsi al punto vendita e acquistare un determinato bene c’è bisogno del lavoro di questi professionisti su tutti:

  • Magazziniere: riceve le merci e le stocca in magazzino, sistemandole in maniera tale da renderle facilmente accessibili al bisogno, quando cioè dal magazzino devono passare agli scaffali in negozio. Si occupa anche di gestire la documentazione relativa alle merci in entrata e in uscita.

  • Scaffalista: lavora per lo più nei supermercati. Sistema e ordina le merci sugli scaffali del negozio seguendo i criteri di ordinamento stabiliti dall’azienda. Generalmente lavora quando il punto vendita è chiuso o c’è poco afflusso di clientela.

  • Visual merchandiser o Vetrinista: lavora per lo più nelle catene di fashion retail. Si occupa di allestire le vetrine e ideare la corretta “scenografia” del piano vendite.

  • Addetto alle vendite: è il collegamento diretto tra l’azienda e la clientela. Assiste i clienti e offre consigli sul processo di acquisto, sulle caratteristiche delle merci etc. Può prendere anche il nome di Sales assistant, Sales associate, Sales advisor, Commesso o Venditore.

  • Cassiere: è alla cassa e si occupa dell’ultima fase di acquisto dei beni da parte dell’acquirente.

  • Vice store manager: è il vicedirettore di negozio, ovvero un Addetto alle vendite con esperienza che è in grado di assistere il direttore di negozio nella gestione generale dell’andamento dello store.

  • Store manager: gestisce il negozio e ne è responsabile, anche a livello amministrativo, coordina le attività di tutti gli Addetti precedentemente descritti.

  • Area manager: coordina gli Store manager in una data area territoriale (per esempio Sud, Nord o centro Italia).

  • Retail manager: dirige dall’alto tutto il processo di vendite della catena.

Agenti commerciali, Rappresentati o Informatori scientifici

Tuttavia, prima che i beni arrivino nei magazzini e negli scaffali dei negozi, dopo il processo di produzione, c’è una categoria di professionisti che, per conto delle aziende produttrici, presenta alle aziende di vendita le caratteristiche dei vari prodotti, lavorando affinché questi siano presenti sugli scaffali degli store. Si tratta degli Agenti commerciali, in passato conosciuti come Rappresentanti: generalmente dei liberi professionisti che possono lavorare per una o più aziende. Della stessa categoria degli Agenti commerciali sono per esempio gli informatori scientifici del farmaco (o ISF) e gli Informatori scientifico commerciali, Agenti di commercio specializzati in una sola categoria merceologica, ovvero i prodotti farmaceutici, sanitari e parafarmaceutici.

I professionisti delle vendite a domicilio e porta a porta: gli Agenti di vendita

Infine, per concludere questa nostra breve disamina circa i principali profili professionali che animano il settore del commercio e delle vendite, vi è un’ulteriore categoria di professionisti. Si tratta degli Agenti di vendita meglio chiamati Venditori a domicilio o Venditori porta a porta (approfondisci al link precedente le specifiche della professione). Una categoria del tutto peculiare perché, come dice il nome, non lavorano in negozio ma presentano e vendono la merce direttamente al domicilio degli acquirenti, prendendo appuntamenti telefonici o presentandosi a casa dei consumatori finali per dimostrazioni sulle caratteristiche dei prodotti venduti. Anche in questo caso, come nel precedente (gli Agenti commerciali), si tratta generalmente di liberi professionisti che lavorano per una (più spesso) o anche per più aziende (più raramente).

Il profilo del venditore a domicilio è spesso ricercato anche dai cosiddetti Headhunter: non è semplice acquisire la giusta professionalità, ma ciò è controbilanciato dalla possibilità di avere carriere in veloce ascesa e guadagni potenzialmente illimitati.

 

La redazione di WeCanBlog

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.