• FTSE MIB

    22.486,02
    -164,76 (-0,73%)
     
  • Dow Jones

    31.242,69
    +54,31 (+0,17%)
     
  • Nasdaq

    13.515,72
    +58,47 (+0,43%)
     
  • Nikkei 225

    28.756,86
    +233,60 (+0,82%)
     
  • Petrolio

    53,07
    -0,24 (-0,45%)
     
  • BTC-EUR

    26.033,10
    -1.621,01 (-5,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    630,06
    -49,84 (-7,33%)
     
  • Oro

    1.865,80
    -0,70 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,2173
    +0,0058 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    3.859,99
    +8,14 (+0,21%)
     
  • HANG SENG

    29.927,76
    -34,71 (-0,12%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.625,46
    +1,42 (+0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8860
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0767
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,5347
    +0,0057 (+0,37%)
     

Sharon Stone: “Non ti rendi conto di quanto l’aspetto fisico conti, finché non inizia a cedere con l’età"

Adalgisa Marrocco
·1 minuto per la lettura
(Photo: Rich Polk via Getty Images)
(Photo: Rich Polk via Getty Images)

“Chi nega che l’aspetto fisico conti dice una grossa, grassa bugia”. A dirlo è Sharon Stone in un’intervista al britannico Telegraph, spiegando che “non ti rendi conto di quanto l’aspetto fisico conti, finché non inizia a cedere con l’età”.

L’attrice 62enne ha ripercorso la sua carriera affermando che sul set del notissimo film Basic Instinct “avevano assunto un truccatore: mi riempiva di trucco che io poi mi toglievo subito. Non mi era concesso scegliere personalmente il mio make up artist”.

In quel periodo, ha proseguito la Stone, “tutti mi dicevano cosa non andasse bene nel mio corpo”. Ora l’attrice racconta le nuove consapevolezze, maturate negli anni.

“Non devi rimanere una bella ragazza per sempre, e dobbiamo davvero iniziare ad affrontare il fatto che è bello essere una donna adulta e intelligente”, ha aggiunto la diva.

Sharon Stone è nata a Meadville, negli Usa, il 10 marzo 1958. Il suo debutto cinematografico è avvenuto nel 1980 come comparsa in Stardust Memories di Woody Allen. Poi per lei il grande successo e la consacrazione a partire dagli anni Ottanta.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.