Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.066,55
    -732,56 (-3,36%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,27 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,88 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.153,83
    -159,30 (-0,58%)
     
  • Petrolio

    79,43
    -4,06 (-4,86%)
     
  • BTC-EUR

    19.709,41
    -68,78 (-0,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,61
    -9,92 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.651,70
    -29,40 (-1,75%)
     
  • EUR/USD

    0,9693
    -0,0145 (-1,47%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.933,27
    -214,68 (-1,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.348,60
    -78,54 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8927
    +0,0188 (+2,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9509
    -0,0100 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3169
    -0,0093 (-0,70%)
     

Si cerca Chiara d'Itria: il mistero della chat cancellata e l'ultima telefonata con la madre

Chiara D'Itria scomparsa
Chiara D'Itria scomparsa

Poco prima di far perdere le tracce aveva parlato con la madre al telefono, poi la scomparsa avvenuta lo scorso 7 agosto. La ricerca della 15enne Chiara d’Itria prosegue ormai da giorni.

Sono diversi gli aspetti della vicenda che non tornano a cominciare da quell’ultima telefonata che è stata seguita dalla cancellazione delle chat su instagram. Non solo. La giovane da circa due mesi era ospite di una comunità, eppure da qualche giorno – aveva spiegato gli operatori della struttura – era insolitamente agitata: cosa le sarà successo?

Chiara D’Itria scomparsa, il mistero si fa sempre più fitto

Proprio il cellulare, che Chiara non aveva con sé nel momento della sparizione, potrebbe essere uno degli elementi centrali di questo mistero. La madre Katia Tornatore ha raccontato in particolare al Corriere della Sera di non avere “alcun appiglio” in quanto la figlia aveva cancellato quelle chat sui social poco prima di sparire. Oltre a ciò nell’ultimo periodo aveva anche cambiato le amicizie.

I segni particolari

Alta 1,55 m, Chiara indossava al momento della scomparsa una tuta dell’Adidas. Sull’appello pubblicato su Chi l’ha visto si legge che la 15enne  “si è allontanata da Busto Arstizio (Varese), senza cellulare né documenti”. Da lì non si è più messa in contatto con i genitori che vivono a Meda. I segni particolari segnalati sono tre piercing posizionati tra il naso, il labbro e l’ombelico.