Italia markets closed
  • FTSE MIB

    19.285,41
    +208,46 (+1,09%)
     
  • Dow Jones

    28.335,57
    -28,09 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.548,28
    +42,28 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    23.516,59
    +42,32 (+0,18%)
     
  • Petrolio

    39,78
    -0,86 (-2,12%)
     
  • BTC-EUR

    10.927,85
    +56,11 (+0,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    260,05
    -1,40 (-0,54%)
     
  • Oro

    1.903,40
    -1,20 (-0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1868
    +0,0042 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    3.465,39
    +11,90 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,65 (+0,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.198,86
    +27,45 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,9096
    +0,0063 (+0,69%)
     
  • EUR/CHF

    1,0723
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,5567
    +0,0044 (+0,28%)
     

Si corre l'ottavo appuntamento del Motomondiale

·5 minuti per la lettura
MotoGP Gran Premio della Catalogna Quartararo
MotoGP Gran Premio della Catalogna Quartararo

Tutto è pronto in Spagna per l’ottavo appuntamento del Motomondiale 2020. Si corre a Barcellona a Montmelò il MotoGP Gran Premio della Catalogna. Dopo le qualifiche mozzafiato andate in scena nella giornata di ieri, si attende una corsa davvero spettacolare.

La pole position firmata da Franco Morbidelli ha fatto capire le intenzioni dell’italiano ed in generale della forza della sua Yamaha Petronas questo weekend. La conferma è arrivata anche dal compagno di box Fabio Quartararo sempre molto rapido e velocissimo anche nelle prove di questa mattina.

Si attendono risposte anche da Vinales e Rossi che sembrano essere in palla e avere il ritmo giusto per competere per la vittoria. Più indietro le Ducati, soprattutto quella di Andrea Dovizioso, leader del mondiale, ma apparentemente in difficoltà qui a Barcellona. Le possibili sorprese potrebbero arrivare dalle Ktm e dalle Suzuki con Mir che si vuole confermare come outsider anche per il Mondiale.

Nelle prove libere odierne, i più veloci sono stati Quartararo, Nakagami e Rossi. Alle loro spalle Morbidelli, Crutchlow, tornato con tanta voglia di fare dopo l’avvio difficile in stagione, Mir e Vinales.

Gran Premio della Catalogna: la gara

Rispetto al solito, ricordiamolo, il via della gara sarà alle 15.00.

Questa la griglia di partenza:

1 – Morbidelli

2 – Quartararo

3 – Rossi

4 – Miller

5 – Vinales

6 – Zarco

7 – P. Espargaro

8 – Mir

9 – Petrucci

10 – Binder

11 – Nakagami

12 – Oliveira

13 – Rins

14 – Bagnaia

15 – A. Espargaro

16 – Crutchlow

17 – Dovizioso

18 – A. Marquez

19 – Lecuona

20 – Bradl

21 – Smith

22 – Rabat

C’è grande attesa per il gran premio. Tra poco inizia la procedura di preparazione della MotoGP. Le gare di Moto3 e Moto2 sono appena terminate.

Qualche nuvola su Barcellona ma non dovrebbero esserci problemi di pioggia per la gara.

Tanta tensione ai box. I piloti attendono l’apertura della pit lane per andare a schierarsi sul circuito.

Ecco tutti i piloti che si vanno a schierare in griglia. Poco più di venti minuti al via del MotoGP Gran Premio della Catalogna.

Meno di 10 minuti ai semafori verdi.

Dopo le due gare di Misano, torna a non esserci il pubblico. L’emergenza coronavirus in Spagna è davvero alta.

Stessa mescola per i primi tre piloti in griglia: morbida davanti e dietro per Morbidelli, Quartararo e Rossi.

Tutto pronto per il warm up lap.

I piloti si preparano. A breve la partenza.

Tutti schierati!

SI PARTE!

1/24 Vola Morbidelli subito. Miller scatenato ma Rossi è secondo. Cade Dovizioso. Zarco gli è finito sopra. Al momento Morbidelli, Rossi e Quartararo i primi tre.

2/24 Le Yamaha scappano via. Mir e Rins hanno fatto una grande partenza.

3/24 Giro veloce di Quartararo che non vuole lasciar andare via Morbidelli e Rossi.

4/24 Miller tenta di resistere in quarta piazza. Espargaro supera Rins. Giro veloce di Morbidelli immediatamente battuto da Quartararo. Tutti abbastanza vicini i primi.

5/24 Miller, giro veloce 1:40.296 per lui. Quartararo è vicinissimo a Rossi e lo supera all’inizio del sesto giro.

6/24 Dicevamo del grande sorpasso alla prima curva di Quartararo. Dietro Miller e Mir tentano di avvicinarsi.

7/24 Il più veloce è ancora Quartararo. Intanto bella lotta tra Rins, Espargaro per la sesta posizione. Poi troviamo Petrucci, Bagnaia e Oliveira a completare la top dieci.

8/24 I primi quattro sono ormai insieme e si studiano. Sarà una seconda parte di Gran Premio davvero sensazionale.

9/24 Quartararo! Esattamente come il sorpasso su Rossi, eccolo davanti a Morbidelli. Prima posizione per El Diablo!. In questo passaggio è Rossi ad aver fatto il giro più veloce tra i tre davanti.

10/25 I tre piloti Yahama restano vicini. Anche Miller vuole essere della “festa”. Nelle retrovie battaglia tra Bagnaia e Oliveira.

11/24 Bellissimo sorpasso di Petrucci su Espargaro. Dopo Miller è sua la Ducati più avanti in gara.

12/24 Siamo a metà gara e i primi tre sono sempre insieme. Incredibile, invece, la gara di Vinales che in questo momento è 15esimo.

13/24 Caduta per P. Espargaro. Alla curva 1 va giù lo spagnolo che era in lotta con Petrucci.

14/24 Rischio per Morbidelli. Alla staccata della curva 1, l’italiano ha provato rimediare ad un’imprecisione e ha rischiato di cadere. Rossi lo supera. Ora Quartararo e Valentino hanno preso un certo vantaggio. Per la quarta posizione Mir è arrivato su Miller.

15/24 Quartararo e Rossi hanno un secondo e mezzo su Morbidelli anche se El Diablo prova a staccare il Dottore.

16/24 Caduta di Valentino Rossi. Stava recuperando il numero 46 ma nella foga ha commesso un errore. Quartararo ora ha strada libera su Morbidelli. Intanto Mir è terzo: superato Miller.

17/24 Sale anche Rins che mette nel mirino Miller.

18/24 C’è grande lotta per la sesta posizione tra Bagnaia, Petrucci e Nakagami.

19/24 Caduta anche per Oliveira. Nello stesso punto in cui è caduto Rossi. Intanto Mir, Miller e Rins sono molto vicini a Franco Morbidelli in seconda posizione.

20/24 Velocissimo Rins, almeno rispetto a Miller che gli è davanti. Le Suzuki sembrano essere le più veloci in pista fatta eccezione per Quartararo in testa.

21/24 Quartararo sembra prossimo a vincere questo MotoGP Gran Premio di Catalogna. Per lui sarebbe un grande passo avanti per il Mondiale. Ora ha 2.9 secondi su Morbidelli che è sotto pressione con Mir e Rins vicini.

22/24 Morbidelli prova a stringere i denti ma le due Suzuki sembrano estremamente veloci.

23/24 Mir! Super staccata su Morbidelli. Seconda posizione per lui. C’è anche Rins vicinissimo all’italiano. Ecco l’attacco di Rins: terzo posto per lui.

24/24 Ultimo giro iniziato adesso. Mir ci crede sta recuperando tantissimo su Quartararo che sembra stia gestendo. Lotta tra Bagnaia e Miller.

Vince Fabio Quartararo! Alle sue spalle Mir e Rins. Solo quarto Morbidelli.

Questo l’ordine d’arrivo:

1 – Quartararo

2 – Mir

3 – Rins

4 – Morbidelli

5 – Miller

6 – Bagnaia

7 – Nakagami

8 – Petrucci

9 – Vinales

10 – Crutchlow

11 – Binder

12 – A. Espargaro

13 – A. Marquez

14 – Lecuona

15 – Rabat

16 – Smith

17 – Bradl

Questa la classifica iridata:

1 – Quartararo 108

2- Mir 100

3 – Vinales 90

4 – Dovizioso 84

5 – Morbidelli 77

6 – Miller 75

7 – Nakagami 72

8 – Rins 60

9 – Oliveira 59

10 – Rossi/ Binder 68

11 – Espargaro 57

12 – Bagnaia/ Petrucci 39

13 – Zarco 36

14 – A. Marquez 27

15 – A. Espargaro 22

16 – Lecuona 17

17 – Crutchlow 13

18 – Smith 11

19 – Rabat 8

20 – Pirro 4