Italia markets open in 3 hours 33 minutes
  • Dow Jones

    30.316,32
    +825,43 (+2,80%)
     
  • Nasdaq

    11.176,41
    +360,97 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    27.085,97
    +93,76 (+0,35%)
     
  • EUR/USD

    0,9966
    -0,0020 (-0,20%)
     
  • BTC-EUR

    20.292,06
    +501,03 (+2,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    458,84
    +13,40 (+3,01%)
     
  • HANG SENG

    17.960,06
    +880,55 (+5,16%)
     
  • S&P 500

    3.790,93
    +112,50 (+3,06%)
     

Sicilia: La Russa, Berlusconi ci ha proposto rosa, scelto Schifani

Renato schifani candidato sicilia
Renato schifani candidato sicilia

Regionali in Sicilia, Renato Schifani sarà il candidato governatore del centrodestra. Il suo nome individuato da Giorgia Meloni tra la rosa che Berlusconi ha proposto.  La Russa: ”  In qualità di ex Presidente del Senato, ha mostrato nel suo ruolo istituzionale essere al di sopra dei partiti”

Sicilia, Schifani candidato del centrodestra

Dopo i veti incrociati dei partiti e il passo indietro di Nello Nusumeci,  il centrodestra sembra aver trovato il nome del candidato governatore della Sicilia. Lo ha annunciato all’Ansa  Ignazio La Russa (FdI): “Ho parlato con Meloni che, nell’impossibilità di far convergere tutta la coalizione sul Presidente uscente Musumeci, ha accolto la proposta di Silvio Berlusconi di individuare un nome tra la rosa che il Presidente stesso  le ha proposto. Il nome individuato da noi, tra i nomi fatti, è Renato Schifani”.

I nomi della lista

Da quanto trapela, oltre a quello di Schifani  i nomi proposti erano quelli di Gianfranco Micciché e quello di un personaggio esterno alla politica. Da quanto scrive Palermo Today, nella lista proposta a Fratelli d’Italia non sarebbe stato inserito il nome di Stefania Prestigiacomo, su cui gli azzurri in Sicilia puntavano molto. L’ex ministro sarebbe stata stoppata prima dalla Lega e poi, quando anche Matteo Salvini aveva dato l’ok, dalla stessa Meloni.

“Al di sopra dei partiti”

Originario di Palermo, 72 anni,  parlamentare fin dal 1996, Renato Schifani è stato  Presidente del Senato tra il 2008 e il 2013. Uno dei motivi che hanno pesato nella scelta del suo nome, Come ha infatti sottolineato La Russa: “In qualità di ex Presidente del Senato, ha mostrato nel suo ruolo istituzionale essere al di sopra dei partiti. Meloni ha comunicato a Salvini questa preferenza. Ancora una volta FdI fa il massimo sforzo per unità del centrodestra anche a scapito delle legittime aspirazioni”.