Italia Markets closed

Sicurezza Stradale, Treu: Parlamento calendarizzi Ddl Cnel

Sen

Roma, 23 dic. (askanews) - Il Parlamento calendarizzi quanto prima le tre proposte di legge del Cnel sulla sicurezza stradale. Lo chiede il presidente del Cnel, Tiziano Treu, in una nota.

"Si tratta di questioni di interesse pubblico - spiega Treu -, sulle quali è importante una sensibilizzazione collettiva e l'avvio di una importante e capillare campagna di educazione civica, soprattutto tra i più giovani. Per questo chiediamo al Parlamento, nel rispetto della sua agenda istituzionale, di calendarizzare quanto prima possibile le iniziative legislative sul tema prodotte dal Cnel in questo anno a valle di un lungo lavoro istruttorio".

Tra le altre iniziative portate avanti dal Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro, c'è anche la ricostituzione della Consulta Nazionale per la Sicurezza Stradale e la mobilità sostenibile. Il Gruppo di lavoro interistituzionale, che negli anni scorsi ha apportato un contributo strategico in materia di mobilità, è composto da Gian Paolo Gualaccini, consigliere Cnel, a cui è affidato il coordinamento; dai Consiglieri Giorgio Groppo, Manola Cavallini, Giorgio Cippitelli, Cosmo Colonna e Nereo Paolo Marucci, dal Prefetto Roberto Sgalla, coordinatore della Struttura di missione per la realizzazione di un Polo sulla sicurezza cibernetica del Ministero dell'Interno, da Maria Contento, capo dipartimento Presidenza del Consiglio dei Ministri; Gabriele Fava, vicepresidente del Consiglio di presidenza della Corte dei Conti, Massimo Procopio dell'Isfort, da Maria Teresa Di Matteo del Mit e da Angela Flagiello, dirigente Ufficio bilancio e ragioneria del Cnel.